Connect with us

Calcio

La seconda vita calcistica di Roby Hudorovich, da fantasista ad inventare davanti alla difesa

Grosseto. Tra i grandi segreti e le novità in casa Nuova Grosseto, in questa prima parte di stagione, c’è senza dubbio l’invenzione del tecnico Stefano Camarri sulla posizione in campo di Roby Hudorovich.
Il giocatore infatti abituato a giocare da seconda punta o da mezza punta è stato spostato davanti alla difesa, alla “Pirlo”.
E i risultati sono subito arrivati per la sua squadra che ha notevolmente migliorato nella costruzione del gioco, grazie alle nuove geometrie ed ai tempi dettati da “Hudo” che si è così ritagliato una seconda vita calcistica tutta nuova per il classe 1980.
E domenica arriverà la prova del nove sul campo di una Neania bisognosa di punti dopo il rocambolesco pari con l’Orbetello.
Magari Camarri si potrà inventare un qualcosa di nuovo per stupirci ancora. 

Advertisement
2 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Uno con quei piedi e quella intelligenza può giocare anche bendato in porta..

Quando uno sa sa , c’è poco da fare , giocatore pazzesco e decisivo in ogni parte del campo , io lo posso dire che di partite insieme ne abbiamo giocate diverse !! Grandissimo Roby

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
2
0
Would love your thoughts, please comment.x