Connect with us

Grosseto Calcio

La classifica di rendimento dei biancorossi dopo la settima giornata. Zotti saldamente in testa

Published

on

Eccoci di nuovo alla consueta classifica settimanale di rendimento dei giocatori biancorossi. Prontamente riscattata, almeno sul piano del risultato, la caduta di domenica scorsa a Rieti. Sulla prestazione, rimangono spunti e riflessioni da approfondire, sul quale mister Giacomarro ed il suo staff, dovranno lavorare insieme ai ragazzi. Obiettivo, ottenere maggiore equilibrio e tenuta mentale, in termini di gestione delle partite. Un risultato positivo che consente al Grosseto di  poter continuare a lavorare con sufficiente serenità. Ma andiamo a vedere nel dettaglio cosa è successo questa settimana. Da segnalare il debutto in campionato del giovane De Masi, che pur non ottenendo voto, pochi scampoli di partita per lui, ha offerto un valido riscontro ed ha offerto al mister la certezza di avere un freccia in più nel suo arco e per lui la consapevolezza di poter scalare presto la classifica di rendimento. Con il debutto di De Masi sono venti i giocatori utilizzati da Giamomarro in questo inizio di campionato. Rimangono 13 invece i giocatori in graduatoria, in quanto in 7 non hanno ancora ottenuto i tre voti necessari per entrare. Zotti si conferma saldamente in vetta alla classifica con un brillante 7,21. Da segnalare Palumbo che scavalca Lauria e si colloca in terza posizione con un ragguardevole 6,67. Rimane sul secondo gradino del podio un super Lanzano con una media di 6,79. Altro cambiamento in sesta posizione, dove Lavopa scavalca Vaccaro, mentre Maciucca stacca Libutti e si prende in solitario l’ottava piazza. Da una attenta lettura della graduatoria si può notare come in classifica, gli under si collocano di prepotenza in posizioni di rispetto. Si collocano dopo il quinto posto ad appannaggio di un esperto Di Gennaro, e si predono le restanti cinque posizione nella Top Ten con Lavopa, Vaccaro, Maciucca, Libutti e Cremonini. Agli over, ancora fuori top ten, non rimane che sfoderare in campo prestazioni migliori se vorranno risalire la china, perchè questi giovani stanno dando del filo da torcere.

  MEDIA TOTALE
GROSSETO 7 6,5 6 6,5 8 5 6,5 6,50
                 
Zotti 7,5 7,5 7 6,5 10 5 7 7,21
Lanzano 6,5 6,5 6 7 8 7 6,5 6,79
Palumbo   7 6,5 7 6,5 6 7 6,67
Lauria     6,5 7 7 6 6,5 6,60
Di Gennaro 7 7 6,5 6,5 6 5,5 7 6,50
Lavopa 6,5 7 6,5     5,5 6,5 6,40
Vaccaro 6,5 6 6 7,5 7 5,5 6 6,36
Maciucca     6 6,5 6,5 6 6,5 6,30
Libutti 6 6 6 7 7 5,5 6 6,21
Cremonini 6,5 6 5,5 6 7     6,20
Murano 6   6     5,5   5,83
Ciolli 6 5 5 5,5 6,5 5,5   5,58
Baylon 6 5 5,5 5 6,5 5 6 5,57
  6,42 6,23 6,07 6,50 7,00 5,62 6,42  

Giornalista pubblicista, per Gs si è occupato principalmente di settore giovanile e ha seguito, come collaboratore, anche la Lega Pro. Ha collaborato, per il calcio, con la testata Dubidoo.it, primo giornale on line per ragazzi ed inoltre ha collaborato con le testate on-line Vivigrossetosport.it, Tuttob.it, PianetaB.com. Ha altresì collaborato col sito ufficiale (usgrosseto1912.it) dell'Us Grosseto ai tempi di Camilli.

Advertisement
3 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Concordo in pieno con le attente valutazioni e apprezzo l’ottimo lavoro che svolgete quotidianamente, ma vorrei precisare che Lauria (nato a gennaio del 1994) non è un under, come erroneamente si potrebbe desumere dall’articolo.

Questa classifica come viene fatta? Con i soli voti di Grossetosport o mescolando anche quelli di altre testate, come sarebbe di piu larga opinione?
Io per esempio il Lavopa lo vedrei molto al di sopra di un Di Gennaro.
Un giocatore che non si vedeva da parecchi anni, capace di uno contro uno ripetuti, brillante, svelto, tecnicamente impeccabile. Se avesse piu esperienza non giocherebbe certo in serie D.
Ovviamente è solo una mia personale opinione.

I voti sono quelli delle pagelle di Grosseto Sport.
L’idea è stata nostra e per il momento pensiamo di andare avanti così.
In futuro vedremo, ma sono d’accordo con te sul fatto che sia possibile allargare il discorso.
Su Lavopa penso che tutti vedano le potenzialità del ragazzo.
Tuttavia, Giacomarro ha ragione: Vito deve imparare a fare la fase difensiva e a dosare le sue forze nel corso del match.
Certo, è già forte, ma se farà la crescita che ti ho detto, diventerà devastante e potrà ambire ad altri palcoscenici.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: