Connect with us

Calcio

Le interviste di Grosseto-Pontedera. Cuccureddu: “Certi pareggi danno noia. Aspetto rinforzi”

Grosseto. Ecco le interviste rilasciate in sala stampa al termine di Grosseto-Pontedera.

Indiani (allenatore del Pontedera): <<È il terzo 2 a 2 consecutivo. Questa prestazione, però, è stata più sofferta. Il pari fa sicuramente più comodo a noi. Era difficile partire subito in svantaggio. Abbiamo disputato una buona gara. La nostra sofferenza in difesa è obbligata e nota, perché ci mancano i titolari. La squadra, però, ha giocato bene nel primo tempo, tanto da costringere il Grosseto a cambiare modulo nella seconda frazione. Sul nostro pari, Picone col suo tocco ha ingannato Lanni>>.

Cuccureddu (allenatore del Grosseto): <<C’è sempre rammarico quando non vinci una partita, anche se un po’ sofferta, dopo essere stati due volti in vantaggio. L’errore di Lanni ha regalato il pareggio agli ospiti. A dire il vero, non ho neppure capito come è entrata la palla. In ogni caso, anche oggi siamo stati penalizzati da certi episodi. Se parlo del rigore? Beh, se andiamo a cercare l’episodio, sì, il rigore te lo possono dare oppure no. Il fatto è che non ce l’hanno dato. Loro ci stavano mettendo in difficoltà sugli esterni e hanno bravi i due davanti, Grassi e Arrighini. Ci hanno costretto a cambiare modulo e le cose sono migliorate. Noi non abbiamo giocatori per verticalizzare. Ci serve un giocatore bravo, capace di fare le verticalizzazioni. Attendiamo novità in tema di mercato. La società si sta muovendo in tal senso. Accetto volentieri certe novità. Oggi, poi, è venuto il presidente. Ci ha fatto piacere. Con una vittoria l’umore sarebbe stato ancora migliore. Guardiamo la classifica a fine febbraio, inizi di marzo. Le sensazioni restano positive. Andiamo a coprire qualche buco che abbiamo per migliorare le nostre lacune. La partita si stava mettendo bene. L’errore di Lanni questa volta ci è costata la vittoria. Forse la palla gli è scivolata a causa del terreno. In classifica siamo sempre lì. Dobbiamo essere sempre ottimisti. La classifica si muove, piano piano, ma si muove. Due o quattro punti dai play-off non sono troppi. Oggi anche un po’ di sfortuna. Comunque, questi sono pareggi che danno noia. Ricci è un po’ stanco, affaticato. Ha qualità, ma deve capire certe cose. In ogni caso, in questo momento è affaticato>>.

Picone (attaccante del Pontedera): <<Come è nato il mio gol? Ho visto Bartolomei tirare al volo, mi sono trovato sulla traiettoria della palla e ho colpito la sfera di testa. Ho schiacciato il pallone e poi non mi sono accorto di altro. Ho solo visto la palla entrare. Il mister, anche quando eravamo in svantaggio, ci ha invitato a ragionare e a giocare con calma. I cambi, poi, ci hanno resi più offensivi. Il Grosseto rispetto all’andata è proprio un’altra squadra, più solida e compatta. Gli auguro davvero un buon prosieguo di campionato. Noi, invece, siamo sereni. Andiamo in campo tranquilli e prendiamo tutto ciò che viene. Per come si era messa la partita, siamo contenti del pari, ma in ogni caso abbiamo anche sfiorato il gol vittoria con Arrighini>>.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Advertisement
4 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Mi piacerebbe chiedere a Cuccu che vuol dire “verticalizzare”. Fare i lancioni dalla difesa o dalla propria trequarti? Se è così, siamo perfetti. Da 10. Palla a Terigi e via. Palla a Obodo e ogni sette, una la lancia giusta. Poi finché Ferretti regge a fare scatti di 30 metri, si segna pure, dopodiché, si incrocia le dita.
Se invece si intende provare a fare il giro palla e fare passaggi in verticale negli ultimi 20-30 metri allora è un’altra cosa. Ma bisogna spiegarlo ai ragazzi. Forse un giocatore per fare questo c’è, ed è Ricci, ma seppur non stia passando un momento di forma da far brillare gli occhi, si propone per giocare il pallone, per non buttare sempre palla, ma viene regolarmente ignorato. L’avrete visto sbracciarsi più volte con i compagni. E comunque, cambio di modulo o no, nel secondo tempo, il centrocampo è scomparso, il Pontedera ha guadagnato campo, aveva più spazi e finita la benzina là davanti, è finito il Grosseto.
A voler essere poi proprio pignoli, la fascia su cui si soffriva era quella dalla parte di Onescu e Legittimo, che io continuo a vedere lentissimo per essere un terzino. Quando ho visto Gotti scaldarsi alla mezz’ora del primo tempo, immaginavo fosse lui a dover essere sostituito…

un errore ogni tanto ci può stare, ma lui nell’intero girone di andata ne ha fatte diverse di frittate! vi ricordate il gol dell’Ascoli sotto la curva nord? io non credo che sia scarso, xchè se si è scarsi non si fanno certi miracoli, che invece ogni tanto tira fuori… le cose so 2 : o non c’ha + voglia, e in questo caso può andarsene tranquillamente, oppure c’è da pensare male, andate a controllargli il telefonino !!

Io penso che se si vogliono raggiungere obiettivi ambiziosi, le squadre si fanno all’inizio del campionato………..sono d’accordo di far giocare Maurantonio, Lanni ha perso troppi punti…….e se è vero che lo vogliono in Inghilterra è bene cederlo, almeno il Grosseto fa cassa………

Il Cuccu non ha capito come ha subito il gol Lanni ? E’ scarso!Non attacco mai i giocatori,ne sui siti dedicati al Grosseto,ne alla partita.Ma ormai sto ragazzo è tanto che fa errori.Il Cuccu,ha visto la partita di Perugia in coppa Italia.Ha visto buoni interventi di Maurantonio.Si dice ma Lanni è un patrimonio della società,ma dove?Se ho letto bene è in scadenza,quindi alla fine del mercato può accordarsi con chiunque,quindi è alla stregua di Maurantonio.A meno che non gli rinnovi il contratto può benissimo far giocare il secondo,che tanto secondo del primo non mi sembra!

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: