Serie D, girone “E”: la quarta giornata. Il big match è Grosseto-Ponsacco

Milani contende palla a un avversario
Grosseto. Certamente dopo appena tre partite di campionato è alquanto azzardato parlare di scontro al vertice, ma quello che andrà in scena sabato allo Zecchini, dati alla mano, sembra proprio avere l’aria quanto meno del big match della giornata; Grosseto (7) e Ponsacco (7), infatti, si trovano appaiati in testa alla classifica e se per i maremmani, alla vigilia, la cosa non sembrava in progetto, i risultati hanno avallato questa possibilità, con molte recriminazioni sulla partita pareggiata alla prima giornata per i tre punti sfuggiti più per demeriti nostri che per meriti degli avversari.
La squadra pisana, invece, reduce da diverse stagioni giocate ai massimi livelli in questa serie, anche per la stagione in corso è partita come tra le candidate a giocarsi la promozione e quindi non è li per caso; ovviamente il ruolino delle due formazioni è il medesimo con due vittorie ed un pareggio, ma per quanto riguarda le reti queste vedono in vantaggio i pisani con f 6 e s 2, mentre il Grosseto ne ha f 4 e s 2; quello che invece è a favore del Grosseto è la vecchia media inglese (anche se al giorno d’oggi non viene più presa in considerazione come una volta) con un bel +2 per i maremmani, mentre il Ponsacco risulta perfettamente in media, il che indica che i biancorossi hanno fatto meglio in trasferta che in casa; dobbiamo però notare anche che i maremmani hanno giocato soltanto una partita tra le mura amiche e non si sa cosa avrebbero potuto fare di più se non vincerla.
L’altra squadra del comprensorio maremmano, il Follonica Gavorrano (3) riceverà il Cannara (2) con la speranza di poter iniziare dalla presente giornata il campionato che tutti si attendono dalla squadra mineraria.
Per il resto la giornata prevede un interessantissimo Aglianese (6) – Albalonga (7) che mette a confronto le altre due squadre attualmente meglio piazzate in classifica, insomma, due veri big match che, forse, capitano un po’ troppo presto per dire qualcosa di veramente importante in classifica; altra squadra molto accreditata è il Monterosi (6) che andrà in trasferta contro il Flaminia (2) partito non proprio nel migliore dei modi; altra squadra di rango la Sangiovannese (6), che ha fatto tutti i sui punti in casa, si recherà a Grassina (4), squadra che ha fatto le cose migliori in trasferta.
A completamento della giornata in commento segnaliamo Foligno (4) – Trestina (5) due squadre già incontrate dal Grifone, ma che non hanno lasciato un ricordo indelebile a chi commenta; San Donato Tavarnelle (4) Scandicci (4), squadre accreditate ma che ancora devono ingranare la giusta marcia nel campionato; Aquila Montevarchi (3) Tuttocuoio (0) squadre che forse combatteranno per levarsi il prima possibile dai fanghi della zona bassa della classifica, mentre in Pomezia (3) Bastia (1), nonostante sia la 4a giornata di campionato, potrebbero esserci in palio punti fondamentali in chiave salvezza.
Aglianese – Albalonga (Kevin Bonacina di Bergamo),
Aquila – Tuttocuoio (Guido Verrocchi di Sulmona),
Flaminia – Monterosi (Valerio Pezzopane di L’Aquila),
Foligno – Trestina (Giovanni Agostoni di Milano),
Gavorrano – Cannara (Alessando Negrelli di Finale Emilia),
Grassina – Sangiovannese (Antonio Monesi di Crotone),
Pomezia – Bastia (Mattia Nigro di Prato),
San Donato Tavarnelle – Scandicci (Daniel Cadirola di Milano),
Grosseto – Ponsacco (William Villa di Rimini)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news