Connect with us

Calcio

Albinia, si cambia: via Cinelli, ecco Andretta

Published

on

Advertisement
17 Comments

17 Comments

  1. Anonimo

    18 Feb 2014 at 09:43

    Ma via !!!!!!!!! Dalla Padella alla Brace .

    • Osservatore attento

      18 Feb 2014 at 17:04

      Grande Pippo Andretta, un grande in bocca al lupo. Ma c’è qualcosa che non mi convince. Come si può affidare una squadra di eccellenza ad un allenatore di 70 anni che da una ventina non allena? Ci deve essere altro per prendere una decisione del genere. In ogni modo ancora un grande in bocca al lupo.

  2. ci voleva

    18 Feb 2014 at 22:10

    dell’altro…… so du anni che faceva danni

  3. Intenditore

    19 Feb 2014 at 00:02

    Prima di tutto imbocca a lupo a Pippo andretta poi due cose primo credo che cinelli lo scorso anno a compiuto un vero miracolo e ora chi dice il contrario o è in mala fede o padre di qualche ragazzo scarso che non è stato preso in considerazione per giocare in eccellenza . Secondo penso che vista la rosa a disposizione non dico che ha fatto bene ma non era facile fare meglio con un portiere che non c’è mai stato con i giovani contati e tutte quelle epulzioni che ci sono state non credo che per un allenatore sia facile convivere poi vogliamo vedere i giocatori che sono andati via e quelli che sono arrivati e poi ricambiati in corsa e mai all’altezza dei primi. Comunque forza albinia e un grazie a cinelli per tutti questi anni di fedeltà e attaccamento alla maglia che a onorato sia da giocatore che da allenatore grazie è auguri e chi sa se prima o poi tornerai a onorare questa maglia ora tutti a tifare albinia che domenica arriva la capolista .

  4. Carlo

    19 Feb 2014 at 10:43

    Un grosso in bocca al lupo a Mister Andretta, con l’auspicio che possa aiutare l’Albinia ad uscire da questa crisi, forza Mister!

  5. dellera

    19 Feb 2014 at 15:02

    non è che siamo su “scherzi a parte”?…

  6. fast-fast

    19 Feb 2014 at 15:49

    Probabilmente ha buone amicizie. Riconosco però ad Andretta un carattere grintoso, ammesso che ce l’abbia ancora a 70 anni di età. Di solito a questa età nessuno allena più, nemmeno quelli che sono aggiornati e ancora freschi di panchina. Filippo era fermo da molti anni. Se ricordo bene l’ultima esperienza fu con il Montepescali e portò ad una retrocessione.
    Comunque i miei piu sinceri auguri di buon lavoro.

  7. Tifo albinia

    19 Feb 2014 at 16:23

    Caro intenditore i giocatori che se ne sono andati lo hanno fatto x la scarsa considerazione che ha dato cinelli preferendo i suoi uomini di fiducia che purtroppo hanno fatto peggio… Diciamo le cose come stanno… Veramente!

  8. Intenditorei

    19 Feb 2014 at 18:12

    Penso che te forse non hai capito la campagna acquisti ad albinia la fa Vaselli i giocatori le prende e le manda via lui gli allenatori che sono passati ad albinia Cameli russo Giannoni e per ultimo cinelli e andretta non mettono bocca su chi arriva o su chi se ne va . Questo e quello che succede ad albinia ma anche giustamente il presidente che tra le cose a sempre allestito squadre competitive perché è un volpone e sa come muoversi quest’anno a sbagliato alcune valutazioni un su tutti i portieri che anno combinato di tutto e di più credo che se albinia aveva un portiere normale aveva almeno 15 punti in più e eravamo qui a parlare ancora una volta di una stagione positiva

    • mike

      21 Feb 2014 at 07:24

      squadre competitive?ma se hanno sempre lottato per salvarsi?oppure dovresti chiederti come mai se aveva squadre competitive hanno sempre lottato per salvarsi!

  9. per non parlare

    19 Feb 2014 at 19:42

    delle torte l’anno scorso a fine stagione……

  10. La maledizione

    19 Feb 2014 at 21:54

    di Dragoni ultimi tre anni 2 retrocessioni e mezza !!!!

  11. la verità

    21 Feb 2014 at 18:49

    Ma nessuno dice che l’Albinia in questi ultimi 6/7 anni ha fatto miracoli ha rimanere in Eccellenza.Se si salva anche quest’anno dopo il disastro dello scorso anno è qualcosa di eccezionale.Ma avete così tanta voglia di denigrare persone ,società e allenatori……un’annata storta può capitare e non mi sembra che poi ad Albinia facciano giustamente dei drammi.Un paese di 2500 persone si è confrontato in questi anni con realtà come Massese,Pistoiese,Lucchese,Figlne,San Giovanni VD,Pietrasanta ,Forte dei Marmi ecc……che hanno potenzialità economiche diverse…….mai fatti i play out ma giustamente ha lottato sempre per non retrocedere.Io ci penserei 2 volte ha darli per spacciati ,non gli mancano certo le palle per uscire da questa situazione….

  12. Intenditore

    21 Feb 2014 at 19:34

    Con tutto il rispetto per mister andretta. Poi magari vince tutte le partite e si salva dico che questa scelta da parte della società e molto discutibile secondo me dietro tutto sto caos c’è la mano di qualche giocatore molto influente altrimenti cinelli non sarebbe mai stato esonerato visto che tutti dicono e scrivono che era un figlio adottato dalla società dopo sgherri era diventata una bandiera prima da giocatore poi da allenatore dopo il lavoro fatto lo scorso anno . Vedrete che il disegno si vedrà in futuro qualcuno a la coscienza sporca altrimenti non si spiega questa scelta in questo momento dove la squadra e a corto di uomini visto le squalifiche . Meditate meditate la soluzione e dietro l’angolo .

  13. Tifo albinia

    21 Feb 2014 at 23:23

    Intenditore questi errori grammaticali delle H mi sembra di riconoscerli… È …?! Ci siamo capiti vero.. Ti 6 sgamato.. Buon riposo..

    • Grifo1912

      22 Feb 2014 at 05:43

      In effetti sarà anche un intenditore ma con la grammatica fa a pugni

  14. Intenditore

    22 Feb 2014 at 07:01

    Non so ha cosa ti riferisci ma so chi sei dovresti solo vergognarti forse sono io che ti ho sgamato la palla e tonda e prima o poi rimette tutto in equilibrio non ti preoccupere dio non paga tutti i giorni ma la domenica e in pari con tutti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi