Connect with us

Neania, Castell’Azzara ed Orbetello: ritmi altissimi nel girone di ritorno

Published

on

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
4 Comments
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Nulla da togliere al C.Azzara che se si trova in seconda posizione qualcosa vorrà dire , ma credo che a parte il C.Piano che è piu’ squadra di tutte, sotto tutti i punti, la seconda forza del torneo sia l’Orbetello perchè se andiamo a vedere la rosa uno per uno compreso chi gioca “meno” sicuramente è molto piu’ attrezzata rispetto le altre e avendola vista diverse volte negli ultimi due anni…questo potrebbe essere l’anno buono per portare di nuovo la società in prima come molti amici orbetellani si aspettano.

Classifica finale al 26 Aprile :

Per la prima Categoria : 1 C.Piano 2 Orbetello 3 C.Azzara 4 S.Andrea 5 Amiata

Retrocessione : Cinigiano e Torbiera dirette , Maglianese dopo play-out .

Ti sei dimenticato dell’intercomunale Santa Fiora, ovvero il Footbal club BORGO ROSSO. Spero che ritornino al vecchio nome U.S.S.A.

Secondo me la delusione più grande è l’Amiata. Una squadra con la presenza in rosa di giocatori che hanno militato in serie D ed eccellenza, ( Santelli, Sacchi, Rappuoli, Caccamo, Magini) non si può trovare in questa posizione di classifica. Evidentemente qualcosa non torna.

Aspetterei a dirlo, “Neutrale”.
I Badenghi hanno da recuperare due partite in casa, quella di stasera contro la Maglianese e quella col Sauro, ed è certamente nelle loro possibilità riuscire a vincerle tutte e due: acciufferebbero così proprio il Sauro e il Sant’Andrea a quota 36( con anche quest’ultima che, nel ritorno, dovrà salire sull’Amiata), a soli quattro punti dall’Orbetello ( a cui invece gli amaranto dovranno far visita)
E’ poi vero che con i giocatori che hai citato( a cui aggiungerei, senza tema di smentita, anche Leporini) ci si sarebbe aspettato forse di più e di meglio, ma, come ben sai, i problemi dell’Amiata sono ormai arcinoti: dispone di una delle migliori difese del Campionato, probabilmente del miglior centrocampo ma, purtroppo, anche di un attacco la cui cronica sterilità vanifica quasi sempre tutto ciò che di buono gli viene costruito alle spalle.
No, la palma di “Delusione dell’Anno” è ormai saldamente in mano all’INTERCOMUNALE SANTA FIORA e nessuno riuscirà a insidiare un primato ritenuto, e a furor di popolo, ormai inattaccabile….

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x