Connect with us

Calcio

Soffia forte “Vento” e il Roselle passa il turno, 2 a 1 all’Atletico Piombino

Published

on

Roselle-A.Piombino 2-1

ROSELLE Cipolloni, Bartalucci, Rosati, Mesinovic, Ciolli, Faenzi (Kacka), Cosimi, Saloni (Serdino), Vento, Ferrari, Gorelli A disposizione Di Roberto, Nieto, Porro, Polizzotto, Consonni All. Michele De Masi

ATLETICO PIOMBINO Favilli, Del Gratta, Quarta, Barbieri (Gherardini), Cecchini, Rocchiccioli T., Catalano, Luci F. (Pellegrini), Papa, Poggi (Pirone), Rocchiccioli A disposizione De Domenico, Luci A., Fatticcioni, Scordino All. Sebastiano Miano

Arbitro: Sig. Russo di Valdarno
Assistenti: Sigg. Ginanneschi e Stella di Grosseto
Marcatori: 7° Poggi, 13° e 52° Vento
Note: 86° espulso De Gratta del Piombino per somma ammonizioni

Follonica: Il Roselle di Michele De Masi riscatta la immeritata sconfitta nella prima di campionato con una vittoria sull’Atletico Piombino di Sebastiano Miano e passa il turno di Coppa Italia. A dire il vero, l’Atletico Piombino ha messo paura ai termali andando in vantaggio ad inizio gara, ma la tenacia di Cosimi e compagni ha ribaltato il risultato con una doppietta di bomber Vento. È andato subito in vantaggio l’Atletico Piombino con Poggi, che ha messo dentro da distanza ravvicinata sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Rocchiccioli. Il Roselle ha reagito e al 13° ha pareggiato con una calibrata e splendida punizione a girare sul secondo palo del bomber Vento. Passato appena un minuto e l’Atletico Piombino ha provato a riportarsi in vantaggio, sempre con Poggi che scattando sul filo del fuori gioco si è fatto negare la gioia del gol dall’esperto Cipolloni in uscita. Al 23° è stato  nuovamente Vento a sfruttare in area piccola un preciso radente di Cosimi, ma è stato anticipato in angolo da un difensore ospite. Al 28° occasionissima per Vento a tu per tu con il portiere che ha ribattuto il suo tiro, ma l’attaccante ha ripreso la palla e in bella rovescata ravvicinata ha messo di poco oltre la traversa. Al 35° mister De Masi è stato costretto a sostituire Saloni colpito duro da un avversario, con Serdino che l’ha rimpiazzato a dovere. Nella ripresa, al 46° una calibrata e potente punizione dal limite di Cosimi si è stampata sulla traversa a portiere battuto. Ma al 52° Vento ha realizzato la sua personale doppietta insaccando di testa un preciso assist di Cosimi dalla sinistra. Al 57° Cipolloni ha neutralizzatp con una plastica parata alla sua destra un tiro dalla distanza di Rocchiccioli T. Al 67° palla gol per Vento che avrebbe potuto chiudere del tutto la partita, ma il pallonetto del bomber sul portiere in uscita non è riuscito. Anche il giovane Ferrari al 70° ha avuto la sua chiara occasione da gol, ma ha sparato maldestramente oltre la traversa. Al 80° gli ospiti non hanno sfruttato una favorevole occasione con Catalano che si è fatto parare e anticipare dall’ottimo Cipolloni. Al 85° ci ha provato ancora Cosimi ad andare in rete, ma il portiere ospite ha parato a terra e gli ha negava il meritato gol. E’ stata azzeccata la scelta tecnica di Mister De Masi di tenere a riposo giocatori navigati ed esperti come Nieto e Consonni, sfruttando l’esperienza di Cipolloni fra i pali. Vittoria quindi meritata per il Roselle che serve per passare il turno in Coppa Italia e fa morale in preparazione della prossima difficile ed ostica trasferta contro la Cuoiopelli.

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese. Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi