Terza categoria: domenica si decide il primo posto.

Domenica sapremo se la corsa al primo posto potrà definirsi chiusa. La sfida dell’Athos Bonini tra Montiano ed Aldobrandesca Arcidosso è infatti il match verità, l’ultima occasione per i ragazzi di Zamperini per puntare al primo posto. Sì perché il passo falso di domenica contro il Campagnatico ha di fatto quasi eliminato dalla corsa al primo posto i biancoverdi. Con 10 punti di vantaggio (ma con il turno di riposo da effettuare) e sette partite da giocare la truppa di Cipriani può navigare tranquillamente. Il cospicuo bottino messo da parte in questi mesi potrà permettere al Montiano di presentarsi domenica giocando con due risultati su tre. Un pareggio andrebbe bene a Manzella e soci, mentre l’Aldobrandesca in casa di non vittoria potrà dire ufficialmente addio al primo posto per concentrarsi sui playoff.

E proprio sugli spareggi promozione si concentreranno queste ultime giornate di campionato. La zona playoff infatti, ogni domenica, vede continui ribaltamenti di fronte, scambi di posizioni e soprattutto incertezza. Con il Roccastrada fermo per il turno di riposo, ne ha approfittato la Torbiera che ha così agganciato il team di Iannuzzi ed il Cinigiano. La squadra di Toniotti continua a fallire l’esame di maturità: Panfi e soci continuano a non vincere gli scontri diretti. Nemmeno una vittoria contro le formazioni che si giocheranno i playoff è un dato su cui riflettere. Dovrà fermarsi a pensare anche la Nuova Grosseto: il team forse più altalenante delle squadre d’alta classifica, ha dimostrato carattere battendo il Cinigiano e restando così in scia ai primi posti dopo lo schiaffo rimediato domenica scorsa a Sticciano. Proprio il team di Bartalucci, adesso a pieno organico, sembra la squadra più in forma tra quelle di vertice. Non è quindi escluso un colpo di reni nel finale che possa permettere a Basta e compagni di accedere all’ultimo posto per partecipare ai playoff.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news