Baseball: derby di alta classifica allo Jannella

C’è grande attesa in Maremma per il derby tra Enegan Grosseto e Jolly Roger in programma sabato 9 maggio allo Jannella (ma con il Castiglione squadra di casa) alle ore 15.30 ed alle 20.30.

Sarà una doppia sfida dall’elevato tasso tecnico con la squadra biancorossa che vanta il miglior attacco della serie A (.358) ed il team di Paolo Rullo che batte .252. Interessanti anche i numeri del monte di lancio: l’Enegan ha una media Pgl di 2.62 ed il Jolly Roger 2.90. Fino a questo momento, l’Enegan ha commesso 11 errori, il Jolly Roger 15.

Gli occhi degli appassionati sono senza dubbio puntati sulla attesa sfida serale tra i due lanciatori Marquez e Munoz, due pitcher stratosferici per la categoria che vantano rispettivamente una media Pgl di 0.28 e 0.87, ma le premesse per vedere anche una garauno entusiasmante ci sono tutte.

Il derby ha sempre un fascino particolare e sarà bello vedersi affrontare Mejia (.529), Ferretti (.375), Edoardo Aprili (.360) e Ciani (.276) da una parte e Bindi (.472), Giovannini (.447), Ramirez (.379), Gentili (.375) e Sgnaolin (.360) dall’altra.

Le due squadre maremmane si stanno comportando in maniera egregia ed anche se i numeri sembrano dare un leggero vantaggio al nove grossetano che vanta sette giocatori sopra quota .300 rispetto al Castiglione che può vantarne soltanto due (più Mejia che ha una media elevata, ma con meno turni alla battuta), l’esito delle partite appare quanto mai incerto.

La doppia sfida tra Jolly Roger ed Enegan sarà una grande festa anche sugli spalti. In tribuna si sistemeranno infatti le scuole che hanno aderito al progetto “Baseball che passione” curato da Lino Luciani: Via Anco Marzio, via Giotto, via Einaudi, via Montebianco, Braccagni, via Rovetta, Barbanella e Roselle.

Non va, però, dimenticato l’aspetto puramente tecnico con le due squadre in piena lotta per il primato nel girone C del campionato di serie A federale. Per questa ragione la squadra di Del Santo non può permettersi cali di concentrazione in entrambe le sfide in programma. A tal proposito, il manager dell’Enegan dichiara: <<Sono due partite tutte da giocare ed il Castiglione è una buona squadra. Mejia è un bel battitore, un contattista. Munoz, che ho visto in azione allo Jannella contro la Fiorentina, è un lanciatore importante per la categoria. Basta guardare i numeri, con 63 strike out messi a segno per capirlo, anche se non ha affrontato attacchi pesanti come quello del Grosseto>>.

Per le sfide contro il Jolly Roger tornerà in campo Filippo Attriti che potrebbe essere utilizzato solo come battitore designato, lasciando ad Antonio Giovannini il compito di ricevere le due partite. I lanciatori partenti del Grosseto saranno Junior Perez e Angel Marquez, con Pancellini, Starnai, Mega e Tua pronti nel bullpen. Indisponibili Costa e Manuguerra. Il resto dello schieramento difensivo dovrebbe essere composto da Sgnaolin, Ramirez, Lora e Bindi interni; Grilli, De Santis e Cavallini esterni.

L’Enegan si è imposto nelle quattro gare del 2014, mentre nella storia degli scontri diretti tra Grosseto e Castiglione i biancorossi hanno vinto tredici incontri su tredici, di cui nove nella massima serie.

Le partite in programma:

Jolly Roger-Enegan Grosseto (sabato 9 maggio – ore 15.30 e 20.30)
Tonno Insuperabile Foggia-Athletics Bologna
Potenza Picena-Padule Sesto Fiorentino
Anzio-Rams Viterbo

Classifica

Enegan Grosseto 900 (9-1)
Jolly Roger 750 (6-2)
Athletics Bologna 700 (7-3)
Foggia, Padule 500 (5-5)
Rams Viterbo 400 (4-6)
Potenza Picena 125 (1-7)
Anzio 100 (1-9)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news