Calcio Calcio a 5

Calcio a 5: l’Atlante sfida il città di Giardino, tante le novità

GROSSETO. Tante novità in programma per sabato prossimo per la Cooperativa Atlante Grosseto: la prima, per l’indisponibilità del Palagolfo di Follonica, gioca la seconda gara casalinga consecutiva sull’impianto di via Austria, con inizio alle 15, contro la formazione Città Giardino di Genova, valida per la decima giornata del campionato nazionale di calcio a 5, girone “B”.
La seconda novità è il ritorno con la casacca dell’Atlante di William Bender. Il brasiliano che dopo quattro stagioni di militanza con la Società del presidente Iacopo Tonelli, all’inizio della stagione aveva chiesto di essere ceduto al Salinis di Margherita di Savoia (Puglia) formazione che milita in serie “A 2”, e con la riapertura del mercato invernale ritorna a Grosseto e sabato prossimo sarà pronto per il nuovo debutto con la maglia biancorossa e sarà una pedina importante per lo scacchiere di mister Chiappini, dato che ora Bender ritrova la sua squadra al comando della classifica con quattro punti di vantaggio e sarà molto importante anche il suo apporto.
La terza novità di giornata sarà l’assenza del segretario Paolo Landi alla partita, perché la Lega Nazionale Dilettanti, su proposta della Divisione Calcio a 5 , le ha conferito la Benemerenza Sportiva, premiazione in programma sabato prossimo alle 11 all’Hotel Hilton di Roma-Fiumicino, pertanto un riconoscimento importante a cui vanno tutti i nostri complimenti.
Ora è doveroso tornare a parlare di calcio giocato e del prossimo impegno che attende la formazione grossetana di mister Tommaso Chiappini sabato prossimo all’impianto polivalente di via Austria, con inizio alle 15, contro i genovesi del Città Giardino, per cercare di allungare la striscia di vittorie consecutive, per ora sono sei, e portarla a sette e cercare di allungare, se fosse possibile, sulle dirette avversarie dato che è in programma in Sardegna il derby tra Elmas e Leonardo, ed un eventuale successo permetterebbe all’Atlante di laurearsi con un turno di anticipo campione d’inverno, oltre ad avere già raggiunto la qualifica alle finali di Coppa Italia.
La formazione ligure è ultima in classifica con solo 5 punti e proprio in virtù di questo il tecnico Chiappini in settimana ha lavorato in modo particolare nella concentrazione alla gara di sabato perché queste sono le partite più difficili da vincere, considerando anche di giocare nel vecchio impianto, dopo ben cinque partite giocate al Palagolfo di Follonica.
Queste le designazioni arbitrali per questa importante partita: primo arbitro, Alessandro Ghetti di Bologna, secondo arbitro Simone Spadola di Lovere, cronometrista Fabio Parretti di Prato. Il tecnico Tommaso Chiappini e il suo secondo Massimo Battisti, hanno convocato per sabato mattina alle 11,15 presso l’Hotel il Parco i seguenti calciatori: Borriello, Agostini, Izzo, Barelli, Bender, Baluardi, De Oliveira, Berti, Gianneschi, Ceccarelli, Novello, Barbosa.