Connect with us

Calcio

Fonteblanda, Invictasauro ed Orbetello, sarà corsa a tre?

Published

on

Grosseto. Sarà una corsa a tre per la vittoria del girone “G” di seconda categoria? Fonteblanda, Invictasauro ed Orbetello racchiuse in soli tre punti riusciranno fino alla fine del campionato a contendersi la prima posizione?
Domanda alla quale al momento è davvero difficile dare una risposta quando siamo solamente ad un quarto della stagione.

Perchè Fonteblanda. La squadra di Giallini sulla carta ha un organico nel complesso superiore alle altre contendenti sotto l’aspetto tecnico.
I neroverdi hanno un grande potenziale offensivo e anche tanta esperienza che in questi casi può davvero essere utile e servire.

Perchè Invictasauro. L’emergente tecnico Maggio guida una rosa che è un perfetto mix di giovani e giocatori che conoscono bene la categoria. Se Francioli continua a segnare con la regolarità delle prime giornate, se entra al top di forma Falciani, se Coralli continua con le sue giocate e Lupi blinda la difesa allora i grossetani possono avere le carte in regola per il titolo.

Perchè Orbetello. Rispetto alle altre due ha qualcosa in meno rispetto alla qualità della rosa e dell’esperienza, ma ha in più una piazza ed un tifo che specialmente nelle partite casalinghe può fare la differenza ed un Carotti che è un tecnico navigato e grande conoscitore della categoria.

Staremo a vedere cosa accadrà fin da domenica prossima quando tutte e tre le “sorelle” sono chiamate a difficili match in trasferta.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
3 Comments

3 Comments

  1. Gian Marco Bosi

    30 Ott 2019 at 15:42

    Porti male Fabio,se posso darti del tu, con tutto il rispetto.

  2. Lorenzo Scheggi

    30 Ott 2019 at 22:32

    Secondo me vi siete scordati del Cinigiano che a mio parere dopo il Fonteblanda ha la rosa più completa e giocatori come Borracelli,Tonini,Piazzi,Boschi,Belardi e Panfi possono alla lunga fare la differenza.Detto questo va sottolineato che c’è una società sempre presente ed un pubblico caloroso. Questo è il mio pensiero, staremo a vedere a fine anno. Buona serata a tutti.

  3. Imparziale

    31 Ott 2019 at 11:38

    Ma si sono dimenticati del Castell’Azzara, squadra ottima, del Monitano, forse quella che gioca meglio, oltre che come giustamente detto da Scheggi del Cinigiano, veramente una big, l’Alberese, neoretrocessa con individualità importanti come Autodorei e Vacchiano.
    Hanno fatto un articolo cosi a buffo, solo per scrive qualcosa guardando la classifica, che dopo 7 giornate conta poco e nulla.
    Sarà un campionato equilibrato e scrivere certe cose per il titolo sono poco sensate.
    Detto ciò, la lotta credo sarà soprattutto dal terzo posto in poi, Sauro e, soprattutto, Fonteblanda, sono di una categoria superiore per organico, e, soprattutto il Fonteblanda, cifre spese, che in seconda categoria sono assurde…
    Se non arriveranno prime e seconda con 10 punti dalla terza faranno una stagione flop.
    Mio modesto parere, senza critica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi