È ritornato Fort Zecchini

La Curva Nord esulta

GROSSETO. Finalmente è ritornato il fortino inespugnabile, dove tante squadre blasonate ed importanti hanno alzato bandiera bianca negli ultimi anni.
Stiamo parlando naturalmente di “Fort Zecchini”, che nelle ultime due stagioni pareva aver abbassato la saracinesca e che improvvisamente negli ultimi tre turni di campionato è tornato ad essere quel campo dove conquistare punti è diventato una missione per gli avversari.
I biancorossi hanno infatti conquistato ben tre vittorie consecutive contro Aquila, Salernitana e Pisa, realizzando ben 6 reti e subendone solo due.
Nella volata play off tutti gli addetti ai lavori sono convinti che la marcia maremmana dipenderà dalle tre abbordabili trasferte contro Paganese, Viareggio e Barletta, ma potrebbe risultare fondamentale vincere gli scontri diretti contro Lecce e Prato.

Dati importanti che possono chiamare i tifosi all’adunata per spingere una squadra che tutta la città ha vissuto con indifferenza nell’arco della stagione, ma che potrebbe ritrovarsi nel momento cruciale della stagione.

Tornare da Pagani con i tre punti in saccoccia, potrebbe accendere nuovamente l’entusiasmo per provare quindi l’impresa contro il Lecce di Miccoli, proprio come è stato fatto in passato contro colossi come Florentia Viola, Parma, Bologna, Livorno che dallo Zecchini sono usciti sconfitti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW