Connect with us

Hockey

La Blue Factor Castiglione esordisce al Casa Mora in serie A2 L’avversario il temibile Hp Matera di Daniele Persia

Published

on

Dopo sette mesi lontano dalle competizioni ufficiali arriva finalmente per la Blue Factor Castiglione il momento del ritorno in pista e soprattutto del debutto nel campionato Nazionale di serie A2, campionato da cui i biancocelesti mancavano da ben 4 anni. Sarà una rosa giovanissima, probabilmente la più giovane dell’intera serie A (età media 16,9 anni), debuttanti assoluti in categoria, con unica eccezione il ventottenne Luigi Brunelli, che faceva parte dell’ultimo Castiglione di A2, e il diciottenne Gabriele Irace, al proprio attivo due stagioni da secondo portiere in A1 con il Follonica.  Avversario di turno il quotato Hp Matera, zeppo di giocatori di grandissima esperienza e con un passato importante anche in azzurro, a cominciare dal giovinazzese Angelo Depalma, che ha disputato nel 2012 l’Europeo con la Nazionale senior, per proseguire con gli esperti Sinisi e Nicoletti e con la ciliegina dell’argentino Conrado Piozzini. L’organico lucano sulla carta appare quindi proibitivo per i giovanissimi castiglionesi, che però già lo scorso anno hanno fatto vedere di saper vendere cara la pelle con chiunque.

Purtroppo a rendere più complicato l’esordio in casa biancoceleste ci sono una brutta serie di infortuni degli ultimi giorni, che alzeranno ancora di più il coefficiente di difficoltà della partenza già di per sé non facile. «Non sarà certamente della partita Matteo Biasetti – conferma l’allenatore Raffaele Biancucci – da un paio di settimane ha un problema alla spalla che gli impedisce di allenarsi e sta lavorando con il fisioterapista per recuperare la piena funzionalità. Difficilmente potrà essere impiegato anche il capitano Luigi Brunelli, l’unico giocatore con esperienza nella categoria, che è alle prese con una brutta lombosciatalgia e non si allena da dieci giorni. Gigi verrà sicuramente in panchina e poi vedrò se utilizzarlo o meno. Certo che preferisco non averlo in pista per una gara che rischiare di non averlo per un mese o più». Altri problemi piuttosto importanti anche per Andrea Montauti, fermato in questa settimana dal mal di schiena, e Lorenzo Biancucci per un problema ad un polso che gli impedisce di stringere bene la stecca. «Lorenzo e Andrea hanno problemi che limiteranno le loro prestazioni, ma stringeranno i denti e saranno certamente in pista – dice ancora Biancucci – È un vero peccato perché avevamo fatto un un’ottima preparazione, la squadra stava bene ed era in crescita esponenziale, come è normale in un gruppo così giovane. Questa serie di infortuni non ci voleva, perché ci impedisce di partire con la giusta serenità. Poco male comunque, sono situazioni normali da gestire nell’arco di una stagione, e lo faremo. Tutto ciò non sposta minimamente i nostri programmi: l’obiettivo resta quello di far crescere questo gruppo e provare a mantenere la categoria».

L’appuntamento è palasport di Casa Mora, questo sabato alle 18, previa  prenotazione secondo le modalità: scrivendo alla società, agli indirizzi e-mail hockey@hockeyclubcastiglione.it, mpericoli@tiscali.it, telefonando al numero 335-8362106 (anche wathsapp), oppure recandosi direttamente al palasport Casa Mora. Si ricorda che è obbligatorio indossare la mascherina all’interno dell’impianto sportivo e sarà misurata la temperatura che non dovrà superare i 37,5 gradi.

I convocati: 1. Irace Gabriele  17. Magliozzi Leonardo  3. Montauti Andrea 9. Guarguaglini Diego 29. Cabiddu Alberto  22. Montauti Filippo  7. Biancucci Lorenzo

32. Brunelli Luigi (cap.) 4. Maldini Mattia  10. Donnini Alessandro

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x