Connect with us

Altri Sport

Campionato fermo, l’Atlante si gode i suoi Under

Published

on

GROSSETO – Oltre alla prima squadra che lotta per i play-off con due punti di ritardo nei confonti della quinta posizione , in casa Atlante c’è grande soddisfazione per i risultati della squadra Under 21.

In 13 anni di partecipazione al campionato di categoria obbligatorio per tutte le società di Serie A, A2 e B , nei quali l’Atlante ha piu’ volte disputato i play-off, non era mai successo che i giovani Maremmani si giocassero il titolo di campioni regionali cosi’ concretamente.

A 5 giornate dalla fine l’Atlante è infatti prima con 2 punti di vantaggio sul Prato e 3 sulla Sangiovannese.

Merito delle 6 vittorie consecutive che hanno permesso ai ragazzi di Mister Iannaco, al primo anno di esperienza come allenatore, di guadagnarsi il primato.

Nelle rimanenti 5 gare i maremmani dovranno affrontare sia il Prato in trasferta alla penultima giornata (all’andata fu 4-0 per i grossetani), sia la Sangiovannese in casa alla terzultima giornata (all’andata 5-8 per l’Atlante).

Vincere il titolo di campioni regionali arricchirebbe di un ulteriore prestigioso trofeo la bacheca dell’Atlante Grosseto oltre a garantire una base importante per l’inserimento di alcuni giovani in prima squadra per la prossima stagione.

In caso di vittoria del campionato, inoltre, l’Atlante si qualificherebbe ai 64esimi di finale nazionali senza dover giocare il turno preliminare.

Il miglior risultato nella storia dei maremmani nei play-off Nazionali è stato il raggiungimento dei 32esimi nella stagione 2007/2008 persi contro il Milano (2-2 and.; 3-1 rit.).

Il merito è tutto di un gruppo di elementi che hanno dimostrato qualità importanti oltre a grande applicazione ed impegno.

Capitan Grieco, i due portieri Sarcona e Izzo che si sono alternati nelle varie partite , i centrali difensivi Lepori e Baluardi, i laterali Iavita, Appoloni, Canuzzi, Pannnaccione, Protti e Dambros oltre ai fuori quota Gianneschi e Raddi hanno equamente contribuito a questo splendido campionato che ora entra nella fase piu’ difficile e importante.

Una citazione particolare la merita Bomber Riccardo Berti autore di 24 reti (oltre alle 11 in prima squadra), un ragazzo classe ’92 che ,alla prima esperienza nella categorie nazionali, ha dimostrato subito qualità da vero fuoriclasse.

Domenica il campionato osserverà un turno di riposo, mentre Domenica 2 Febbraio alle ore 11 l’Atlante affronterà l’Isolotto ultimo in classifica tra le mura amiche del Palazzetto di Via Lago di Varano.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x