Connect with us

Calcio

Prima Categoria:il Fonteblanda ferma sul pari la capolista, la Chiantigiana si avvicina. Poker Argentario, Castell’Azzara e Neania corsare.

Published

on

GIRONE F

ARGENTARIO – ALBERESE 4 – 0

ARGENTARIO: Milani, V. Moriani, C. Costanzo, Atzori (26′ st Vincenti), Schiano, Cobianu, Pennisi (34′ st A. Castriconi), Alocci (19′ st Vongher), M. Castriconi, Fanciulli, Sclano. A disposizione: Picchianti, A. Castriconi, Mililotti, Caputo, Vincenti, Vongher, S. Moriani. All. Picchianti.

ALBERESE: Allegro, Camarri, Solinas (30′ Costantini), Brioso, Mennella, F. Pastorello, Pieri (34′ Quinonez), Cucini, Ferri Marini, Ottobrino (27′ st Rodriguez), Vento. A disposizione: Nerozzi, Russo, Costantini, Pallucca, Quinonez, Rodriguez, Giochi. All. Romagnoli.

ARBITRO: Giordano di Grosseto.

RETI: 17′ e 24′ st Pennisi, 2′ st Atzori, 21′ st Castriconi.

NOTE: ammoniti V. Moriani e Pennisi.

PORTO SANTO STEFANO Clamoroso poker dell’Argentario contro un Alberese in giornata no e sempre più a rischio in classifica. E’ Pennisi ad aprire le marcature al 17′, superando con un preciso pallonetto Allegro. I bianconeri non riescono a reagire, e, a inizio ripresa, vengono castigati dal giocane classe ’97 Atzori, che gira a rete di testa il suggerimento di Pennisi. Partita ormai chiusa, con i padroni di casa che dilagano in contropiede con Castriconi, che supera a tu per tu Allegro e con Pennisi che, servito da Costanzo, insacca il 4 a 0 a fil di palo.

CALDANA – CASTELL’AZZARA 0 – 1

CALDANA: S. Albonetti, Montomoli, De Rose, Filippini, Tognoni, Rossi, Paradisi, Vecci, Di Leo, Totti, Pietrych. A disposizione: Frattini, Esposito, Marri, Gryka, Masiello, Merkoqi, A. Albonetti. All. Liparoto.

CASTELL’AZZARA: Severini, Demuru, Cocar, Vertecchi, Magini, Dabaj, Sistimini, Papalini, C. Fortunati, Crociani, D. Scapigliati. A disposizione: Santoni, Tondi, Coppi, M. Scapigliati, G. Fortunati, A. Fortunati, Guidotti. All. Baffetti.

ARBITRO: Cacelli di Livorno.

RETI: 40′ st Magini.

CALDANA Si inguaia la posizione di classifica del Caldana, dopo il blitz effettuato dal Castell’Azzara: 0 a 1 il finale. Gara nel complesso equilibrata, con il team di Baffetti che la spunta a cinque minuti dal termine con la proiezione offensiva del baby Magini. I giallorossi così si portano in una tranquilla posizione a centroclassifica.

CASTIGLIONESE – QUERCEGROSSA 2 – 2

CASTIGLIONESE: Speroni, Guerriero, Grossi, Pratelli, Marchi, Caporali, Silvestri, Magrini (25′ st Bovenzi), Rosi (35′ st Grascelli), Toninelli (20′ st Mariottini), Caldelli. A disposizione: Armellini, Grascelli, Panfilo, Mariottini, Bovenzi, D’Elia, Pecchi. All. Valleriani.

QUERCEGROSSA: Mastrandrea, Caselli, Bartoli, Bimbi, Lorenzini, Chellini, Giacomini, Attuoni, Nesi, Del Buono, Sheganaku. A disposizione: Minucci, Carli, Magliozzi, Bagnacci, Giganti, Mori, Machetti. All. Raveggi.

ARBITRO: Celardo di Pontedera.

RETI: 13′ Magrini, 40′ Silvestri, 30′ st Nesi, 38′ st Giacomini.

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Gara dai due volti al Valdrighi oggi, con i padroni di casa padroni assoluti nel primo tempo e ospiti che sfiornao anche la vittoria nella ripresa, pur con i 120 minuti di Coppa sulle gambe. Magrini, dopo aver colpito anche un palo, porta in vantaggio i suoi al 13′ con un perentorio stacco di testa su azione d’angolo, mentre il raddoppio, in chiusura di frazione, è di Silvestri, ben imbeccato da Rosi in contropiede. Nel secondo tempo, come detto, si spegne la luce per la Castiglionese: Nesi accorcia di testa alla mezz’ora, Giacomini acciffa il pari al 38′. Nei minuti finali, però, solo due grandissime parate del rientrante Speroni permettono a Toninelli e compagni di portare a casa comunque un punto contro una delle big del campionato.

MONTALCINO – BARBERINO 0 – 3

MONTALCINO: Caporali, Corbelli, De Angelis, Terenzi, Accaputo, Agostini, Pasqui, Acerra, Bovini, Kokora, Ruggiero. All. Magneschi.

BARBERINO: Cristofaro, Concato, Agnorelli, Lombardini, Rigacci, Brettoni, Livi, Siley, Andreucci, Hamzoy, Sbaragli. All. Gori.

ARBITRO: Vizzini del Valdarno.

RETI: 17′ Siley, 5′ st Sbaragli, 10′ st Andreucci.

SAN QUIRICO – FONTEBLANDA 0 – 0

STAGGIA – CHIANTIGIANA 0 – 1

STAGGIA: Andreola, Corbinelli, Sesto, D’Angelo, Romeo, Milat, Rapaj, Ndiaye, Bucci, Biagini, Gelli. A disposizione: Testi, Aiazzi, Sarmiento, Signorini, Takam. All. Fabbri.

CHIANTIGIANA: L. Donati, Ramundo, M. Donati, Corsi, Machetti, Pellegrino, Diana, De Gennaro, Inciocchi, Rega, Baiocchi. A disposizione: Betti, Bellugi, Mustone, Pistella, Lo Vaglio. All. Pezzatini.

ARBITRO: Casini di Siena.

RETE: Inciocchi.

VALDARBIA – NEANIA CASTELDELPIANO 0 – 1

VALDARBIA: Neri, Benocci, Pellegrini, S. Cerbone, Armini, Brizzi, Youkan, Prugnoli, Donatelli, Meconcelli, Bagnoli. A disposizione: Rosati, Cioni, Terzuoli, Bonadonna, Lorenzetti, A. Cerbone, Scaringi. All. Fedeli.

NEANIA CASTELDELPIANO: Santini, Rossi, Turay, Birta, Goanta, Bruno, Bbruku, Biagini, Bigliazzi, Fazzi, Greco. A disposizione: Badini, Seravalle, Bisconti, Corsini, Guscelli, Quattrini, Pasquini. All. Pieri.

ARBITRO: Baldi del Valdarno.

RETE: Fazzi.

VALENTINO MAZZOLA – PONTE D’ARBIA 0 – 0

GIRONE D

MONTEROTONDO – SAN FREDIANO CALCIO 1 – 1

MONTEROTONDO: Bugelli, Lorenzini, Poggianti, Ciaravolo, Castellani, Giambruni, Duranti, Vezzi, Perciavalle, Di Giuseppe, Romeo. A disposizione: Panebianco, Ladu, Serini, Paoletti, Corrado, Paradisi, Raddi. All. Cavaglioni.

SAN FREDIANO CALCIO: Tozzi, Squarcini, Tagliagambe, Grilli, Laniyoun, Matteis, Landolfo, Boni, Giannini, Ghimenti, De Lucia. A disposizione: Morel, Lucchesi, Ribechini, Cinquini, Ceragioli, Cicalini, Squaada. All. Panicucci.

ARBITRO: Giolli di Empoli.

RETI: 25′ st Ghimenti, 35′ st Perciavalle.

NOTE: Romeo fallisce un calcio di rigore al 30′.

MONTEROTONDO Buona prova e tante recriminazioni per il Monterotondo al cospetto della seconda della classe San Frediano: i rossoverdi ottengono un positivo 1 a 1, ma brucia il rigore fallito da Romeo alla mezz’ora del primo tempo e, soprattutto, il gol del 2 a 1 annullato a Perciavalle a cinque minuti dal termine su assit di Poggianti: gol che, ai padroni di casa, era apparso regolare. Comunque, lo stesso Perciavalle aveva risposto all’iniziale vantaggio di Ghimenti, con le due reti arrivate nella parte centrale della ripresa.

Advertisement
8 Comments

8 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

 

Advertisement




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi