Connect with us

Cp Grosseto

Comincia a prendere corpo il roster del Cp Grosseto con i primi arrivi

Published

on

Comincia a prendere forma il roster del Circolo Pattinatori Grosseto che parteciperà al prossimo campionato di hockey pista. Reduce da un quarto e da un sesto posto, la formazione biancorossa si appresta a dare il via a un nuovo ciclo con Massimo Mariotti per la prima volta in serie A1 sulla panchina della società in cui è cresciuto e ha conquistato i primi titoli giovanili. “Mister Hockey” torna sulla pista Mario Parri dopo aver portato sul massimo palcoscenico il Cp, grazie a due promozioni consecutive, dalla B alla serie A2 e dalla A2, con un record di punti e una wild card ai tempi del Covid, per la A1.

Il presidente Stefano Osti si è affidato a uno dei personaggi più vincenti per regalare nuove soddisfazioni al popolo di via Mercurio, sempre più innamorato della squadra dal ritorno in serie A1.

CONFERME. Il Cp 2024-2025 riparte, con rinnovato entusiasmo, da tre giocatori che negli uiltimi anni hanno portato il quintetto grossetano nelle semifinali scudetto e di Coppa Italia, ma anche a primeggiare a livello continentale: il capitano Pablo Saavedra (che prima della fine della passata stagione ha festeggiato le 200 reti in biancorosso), Stefano Paghi e Gaston “Tonchi” De Oro. Tre atleti che possono garantire esperienza e qualità a un gruppo che parte con l’obiettivo di confermarsi, dopo aver preso atto delle partenze di Thiel e Franchi per Follonica e di Cardella per Novara.

I NUOVI. A sostituire Adria Català (approdato a Sandrigo) nella porta del Circolo Pattinatori sarà Filippo Fongaro, classe 2003, prelevato dall’Hcr Monza, che a sua volta l’aveva acquistato dal Valdagno. Nonostante la giovane età, Fongaro vanta importanti esperienze, anche a livello di nazionali giovanili.

Arrivano dall’Argentina, invece, i primi due nuovi stranieri e precisamente da San Juan, la città dell’hockey. Il presidente Osti e l’allenatore Massimo Mariotti hanno individuato due giocatori che possono dare il loro contribuito all’ambizioso club grossetano: Mattias Sillero, classe 1999, uno dei punti di forza dell’UVT e Francesco Barragan, classe 2000, ingaggiato dal Banco Ispanico, una delle eccellenze del campionato argentino. Sillero conosce già l’Italia, per aver avuto una breve esperienza con il Valdagno, prima di un brutto infortunio. «Abbiamo inserito nella nostra rosa – commenta il mister Massimo Mariotti – due giocatori dalle indiscusse qualità, che nella loro carriera hanno disputato i playoff ed anche, come nel caso di Barragan, la finale per il titolo».

Il Grosseto ha anche ingaggiato dal Follonica Hockey, con la formula del prestito, il giovane Alberto Cabiddu, classe 2003.

«Stiamo lavorando – aggiunge il presidente Stefano Osti – per completare la rosa, nella quale troveranno spazio anche i giovani più promettenti del nostro vivaio».

Il massimo dirigente del Cp ha anticipato anche una notizia sul prossimo staff tecnico: Pablo Saavedra sarà il nuovo allenatore dell’under 11, nella quale confluiiranno alcuni dei bambini che ha seguito nel mini hockey; Stefano Paghi continuerà invece ad occuparsi della compagine under 13, con la quale è stato sconfitto ai rigori nella Coppa Fisr contro il Sarzana A nell’ultimo atto di un’annata davvero positiva. 

Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x