Connect with us

Cp Grosseto

Il Breganze è campione d’Italia under 13

Al Casa Mora, nelle finali nazionali, i veneti battono nel derby il Roller Bassano. L’Hc Castiglione supera il Follonica e chiude al quinto posto

Published

on

Il Breganze è campione d’Italia della categoria under 13. Nelle finali che si sono disputate al Casa Mora, il derby veneto è stato vinto per 1-0, gol di Toaldo dopo 5′ della ripresa, dai rossoneri di Gabriele Thiella sui biancorossi del Roller Bassano di Laura Minuzzo. L’Hc Castiglione, battuto nei quarti dal Roller Scandiano per 3-2, ha poi vinto il derby contro il Follonica per 4-1, chiudendo al quinto posto. Proprio il derby è sempre stato condotto dai biancocelesti: 2-0 con le reti Cornacchini e Bagnoli, dimezzate dal gol di Bacci. Nella ripresa Sinjari ha sventato qualche pericolo del Follonica con De Salvatore e ancora Bagnoli che hanno chiuso i conti sul definitivo 4-1.

Nella Coppa Italia Fisr, le eliminate dalla corsa scudetto, successo dell’Amatori Wasken Lodi che ha battuto in rimonta il Correggio per 6-0.

Una manifestazione molto combattuta, quella delle finali dell’under 13, che ha ricalcato quella della settimana scorsa dell’under 15, vinta invece dal Roller Bassano. Le compagini venete hanno dimostrato dunque una grande crescita. Per il Castiglione sono state finali impegnative, considerando l’infortunio a Thomas Nucci, che ha privato la squadra di Massimo Bracali e Federico Paghi di una pedina fondamentale.

In complesso però i biancocelesti hanno dato l’anima, con Lorenzo Cornacchini bomber implacabile, ma anche Filippo Bagnoli, Mattia Sforzi e Michele De Salvatore, sorretti dal portiere Matias Sinjari, una delle rivelazioni della manifestazione.

Per le premiazioni presenti il consigliere Firs Paolo Centomo e l’assessora del Comune Sandra Mucciarini.

Il presidente dell’Hc Marcello Pericoli: «Il nostro ringraziamento va a tutti i partecipanti, ma soprattutto ai nostri volontari e dirigenti, che hanno lavorato intensamente in queste settimane. Crediamo che il Casa Mora abbia risposto alle esigenze, in clima di festa e di sano sport. Per quanto riguarda i nostri ragazzi è stato un peccato non aver agguantato le semifinali, ma sono stati tutti encomiabili, lottando su ogni pallina fino alla fine e togliendosi la soddisfazione di battere il Follonica nella finalina».

Finali Campionato

Finale domenica 2 giugno 1-2 posto

Roller Bassano

Breganze

1-0

Finale domenica 2 giugno 3-4 posto

Thiene

Roller H. Scandiano

5-4

Finale campionato domenica 2 giugno 5-6 posto

Hc Castiglione

Follonica

4-1

Semifinali sabato 1 giugno

Roller Bassano

Thiene

8-2

Breganze

Roller H. Scandiano

6-0

Quarti di finale sabato 1 giugno

Roller H. Scandiano

Hc Castiglione

3-2

Thiene

Follonica

6-2

Finali Coppa Italia Fisr

Finale domenica 2 giugno 1-2 posto

Amatori W. Lodi

Correggio

6-0

Finale domenica 2 giugno 3-4 posto

Agrate

Cresh Eboli

6-2

Semifinali sabato 1 giugno

Amatori W. Lodi

Agrate

5-3

Correggio

Cresh Eboli

4-0

I risultati del girone A

Roller Bassano

Amatori W.Lodi

2-2

Follonica

Cresh Eboli

14-1

Roller H. Scandiano

Roller Bassano

3-6

Amatori W.Lodi

Cresh Eboli

9-1

Roller H. Scandiano

Follonica

4-3

Cresh Eboli

Roller Bassano

2-11

Amatori W.Lodi

Roller H. Scandiano

3-3

Roller Bassano

Follonica

5-0

Cresh Eboli

Roller H. Scandiano

2-5

Follonica

Amatori W.Lodi

1-0

La classifica

Roller Bassano

10

RH Scandiano

7

Follonica

6

Amatori W. Lodi

5

Cresh Eboli

0

I risultati del girone B

Hc Castiglione

Breganze

3-3

Thiene

Agrate

14-2

Correggio

Hc Castiglione

2-9

Breganze

Agrate

8-1

Correggio

Breganze

0-6

Hc Castiglione

Thiene

3-6

Agrate

Correggio

3-4

Breganze

Thiene

11-0

Agrate

Hc Castiglione

2-7

Thiene

Correggio

5-0

La classifica

Breganze

10

Thiene

9

Hc Castiglione

7

Correggio

3

Agrate

0

Finale 5-6 posto Blue Factor Castiglione-Follonica 4-1

BLUE FACTOR CASTIGLIONE: Matias Sinjari; Michele De Salvatore, Lorenzo Cornacchini, Mattia Sforzi, Filippo Bagnoli. All. Massimo Bracali.

BLUE OPTIK FOLLONICA: Leonardo D’Agostino, (Maicol Righini); Niccolò Federico Tarassi, Massimo Stoluto, Cristian Donati, Nicholas Bacci, Matteo Tonarelli, Niccolò Moda, Filippo Giabbani, Francesco Saverio Esposito. All. Alberto Aloisi.

ARBITRI: Ulderico Barbarisi, Matteo Righetti.

RETI: pt (2-1) 8’29 L.Cornacchini (C), 10’37 Bagnoli (C), 11’20 Bacci (F); st 6’01 De Salvatore (C), 11’6 Bagnoli (C).

Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x