Connect with us

Volley

Invictavolleyball Prima Divisione femminile. La squadra di Stefano Spina è promossa in serie D

Published

on

Invictavolleyball Prima Divisione femminile. La squadra di Stefano Spina è promossa in serie D. Un ruolino di marcia straordinario per le ragazze grossetane che conquistano 26 vittorie su 26 partite giocate. Nella finale promozione, le maremmane si sbarazzano della Polisportiva Vicarello per tre set a zero nella gara di andata e per tre set a uno in quella di ritorno.

Sabato sera al PalaMaroncelli di Marina di Grosseto le invictagirls hanno battuto per 3 set a 1 (25-19,25-19,23-25,25-13) Vicarello in gara 2 della finale playoff vincendo il campionato da imbattute. Una partita a senso unico in cui le padrone di casa hanno fin da subito aggredito un avversario mai domo, giocando una partita di alto livello. Dopo due ottimi primi set, sono le livornesi a conquistare il terzo parziale complice una loro reazione d’orgoglio e al contempo anche un calo fisiologico da parte delle maremmane. Quarto set a trazione Invicta che chiude match e stagione. Ora puó iniziare la festa al palazzetto: il pubblico di casa festeggia insieme alla squadra la promozione nel campionato regionale. Un record per le ragazze dei coach Stefano Spina e Andrea Chiappelli che non solo salgono di categoria con una squadra giovanissima totalmente Under 19 ma lo fanno senza mai aver subito una sconfitta lungo una stagione di 26 partite da ottobre ad oggi. Nel postpartita i mister commentano così: “ Complimenti alle nostre ragazze, meritavano questo importante traguardo; Impegno e Passione pagano sempre. Una vittoria di un campionato avvenuta in questo modo non é mai un caso, é frutto del buon lavoro svolto dalla società. Inoltre vorremo ringraziare il nostro staff composto dallo scoutman Sergio Ciani e dal preparatore atletico Fabrizio Goracci che nell’ombra hanno lavorato per metterci sempre nelle migliori condizioni possibili”. Queste invece le parole del DS Francesco Masala: “La società non può che ringraziare tutto lo staff tecnico che ha lavorato a questo nuova avventura, con in primis il coach Stefano Spina, che con coraggio la scorsa stagione ha sposato la nostra causa, e tutte le ragazze che con dedizione ed impegno hanno reso possibile questo traguardo. Quando programmi una stagione e tutto quello che hai pensato insieme agli allenatori riesce a meraviglia, per un dirigente è la massima soddisfazione, nella piena consapevolezza che il ruolo principale spetta sempre e comunque agli atleti ed agli allenatori stessi, noi fungiamo solo da supporto, e nel bisogno, da sostegno. E’ stata una splendida cavalcata, non hanno mollato un secondo nonostante gli impegni fra categoria ed under siano stati tanti. Rinnovo a tutti i miei complimenti”. É dunque tempo di bilanci per la società grossetana ed il presidente Andrea Galoppi esprime così la soddisfazione di questa stagione che ha visto la squadra protagonista anche nel campionato Under 18 , giocando una finale territoriale e classificandosi 5 assoluta in Toscana su 106 squadre : “Che la nostra squadra fosse molto competitiva per la categoria e che avesse i numeri per fare il salto, lo si sapeva o perlomeno lo si auspicava, ma che ne uscisse una stagione così trionfale con 26 successi su altrettanti incontri, onestamente era poco preventivabile. Il dominio assoluto nel campionato è stato quasi disarmante, frutto di un gruppo che per tutta la stagione, campionato under 18 compreso, ha dimostrato di essere di assoluto valore” -prosegue poi- “Dopo un paio di anni in cui la nostra società aveva soltanto disputato nel femminile campionati giovanili, la scorsa stagione l’acquisto del titolo di Prima Divisione aveva per la prima volta messo in campo anche una prima squadra nel settore “rosa”, che da buon DNA Invicta, ha subito battuto un colpo, vincendo al primo appello. La prossima stagione avremo dunque un’altra squadra nei campionati regionali, ci sarà come al solito da lavorare duro, senza proclami e con idee chiare in testa, con l’intento di mettere ogni stagione un mattoncino in più per la costruzione della nostra casa”.
 La Rosa: Sara Alfieri, Margherita Andreini, Giovanna Ambrosecchio, Carlotta Bosi, Carolina Bianco, Sofia Coratti (L), Noemi Goracci, Camilla Parronchi, Matilde Petrucci, Valentina Rolando, Veronica Rolando (K), Marica Saviello. Allenatori: Stefano Spina e Andrea Chiappelli

Queste le interviste di fine partita realizzate a Marina di Grosseto con la giocatrice Veronica Rolando e con il tecnico Stefano Spina.

Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x