Connect with us

Calcio

49^ Coppa Passalacqua: l’Invictsauro travolge il Fonteblanda 4-0

Si è giocato su un terreno allentato per la fitta pioggia caduta , ma si è visto ugualmente un calcio spettacolo secondo le previsioni della vigilia.

Published

on

INVICTASAURO-FONTEBLANDA 4-0

Invictasauro: Borghetti, Percivalle

Foderi, Tavarnesi, Frediani, Steri, Zarone , Rosadoni,

, Marruccia, Bigliazzi, Conti,

A disposizione, Massellucci, Bruni, Berti, D’Ovidio, Fudal, Fortino, Molinu, Paccagnini, Peri. Allenatore Federico Angelini

Fontebblanda: Nesti, Papini, Falciani, Russo, Colella, Angelini, Cinelli( dal 41′ del t. De Vita), Venturelli ( dal 31′ del st. Tinti)

Comac. De Masi ( dall’8′ del st.Parnisari), Piraino. A disposizione,

Pnnacchi, Tirchi, Tinti, De Vita,

Venturelli, Bardi, Cherubini, Meracigli, Parmisani.

Arbitro: Riccardo Tobaldo, assistenti, Danilo Diana, Giacomo Ginanneschi ( sezione Aia di Grosseto)

Reti: nel p.t 19′ Marruccia (Rigore), nel secondo tempo al 7′ Conti, al 30′ Bigliazzi, al 42′ Berti.

Ammonizione: Russo ( Fnteblanda)

Calci d’angolo: 3-1 per l’Invictasauro

Grosseto. Con il calcio d’inizio dell’on. Fabrizio Rossi e del delegato provinciale del Coni, Elisabetta Teudosio è scattata l 49. edizione della Coppa Bruno Passalacqua, il massimo torneo giovanile riservato alla categoria juniores con al via 16 squadre, andato in scena sul bellissimo impianto di via Adda e dedicato alla memoria di Frida Bottinelli Brogelli.

Si è giocato su un terreno al limite della praticabilità per la pioggia battente caduta sino a poche ore del via, ma nonostante ciò si è registrata una grande affluenza di pubblico.

Nella prima gara del torneo si sono affrontate Invictasauro e Fonteblanda. Grande la curiosità dei sostenitori locali per vedere all’opera la squadra di Angelini, vincitore dell’ultima edizione opposta al Fonteblanda, squadra che aveva ben figurato nell’ultima edizione della manifestazione maremmana.

Le due formazioni si sono affrontate a viso aperto offrendo un gioco quanto mai brillante e fantasioso. I ragazzi di Angelini sono partiti lentamente, mentre il Fonteblanda ha cercato sin dalle prime battute di sorprendere gli azzurri grossetani e con Russo dopo appena due minuti hanno rischiato di passare in vantaggio.

Portieri inoperosi per i primi dieci minuti, poi l’Invictasauro grazie ad una ripartenza velocissima riesce a passare grazie ad un calcio di rigore trasformato da Marruccia al 19′, concesso dal direttore di gara per un fallo di Piraino su Berti. Immediata la reaziine del Fonteblanda senza però rendersi particolarmente pericolosa. Al 31′ veniva ammonito Colella e prima del riposo Marruccia sfiorava il palo.

L’Invictasauro appare sempre più padrona del gioco e al 7′ Conti raddoppiava grazie ad un calci di punizione. Poi la girandola delle sostituzioni e con Russo che si beccava il “Giallo” per gioco scorretto, ma al 30′ la banda di Angelini andava ancora a segno con Bigliazzi, poi Berti andava ancora in gol al 42′. L’arbitro concedeva un recupero di 5′, ma la situazione non cambiava con l’Invictasauro che firma la prima vittoria della 49° Coppa Passalacqua, ampiamente meritata. Il Fonteblanda ci provat ma senza fortuna.

La Coppa Passalacqua torna in pista questa sera con Argentario -Scarlino a completare la prima giornata del girone A. Inizio ore 21,15.

di Gianni Mancini

Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x