Connect with us

Calcio

Federico Rispoli al passo d’addio: lascia il calcio e l’Atletico Maremma

Published

on

GROSSETO – La notizia è una di quella che non t’ aspetti, pensi forse ad una boutade. Poi, invece , tutto è confermato, tutto è vero : Federico Rispoli attaccante, classe 1990 in forza all’ Atletico Maremma , abbandona il calcio. Lascia dopo aver regalato tre punti d ‘oro e una vittoria fondamentale alla sua squadra nella trasferta di San Miniato e dove si è anche infortunato, ma l infortunio passa, la decisione di lasciare, resta . Il motivo allora è “maledettamente” semplice, un occasione lavorativa a cui è difficile dire no. Un treno che può passare una volta nella vita e che giustamente Federico, che oltre ad essere un ottimo giocatore è persona con testa, non può non prendere in considerazione.
Rispoli nasce calcisticamente parlando nella scuola Calcio del Sauro nel 2001/2002, l” anno successivo passa al settore giovanile del Follonica, qui viene visto dagli istruttori del Margine Coperta , squadra satellite dell Atalanta, che lo vogliono a tutti i costi. Hanno visto giusto e nel 2005 il naturale passaggio, per uno che ha qualità come le sue allAtalanta . A Bergamo , a partire dagli allievi, scala tutte le categorie fino alla primavera dove fa il suo esordio nel 2008. L anno successivo lo cerca la primavera del Lanerossi Vicenza, un ottimo anno , quindi la chiamata dell ‘Orvietana in seie D , prima squadra che doveva consacrarsi. Fa un ottima stagione , ma qui arriva la sua prima delusione, in un mondo del pallone dove poco si scommette sui giovani anche se capaci e tecnicamente validi come lui, Federico non trova spazio nel calcio che conta. Ritorna a casa. Da lì a qualche mese la chiamata del San Donato di cui alla guida c’è Giorgio Guidi che conosce bene Federico e le sue qualità. Da li un viaggio entusiasmante, unico, con Rispoli che contribuiace a portare da subito in promozione il San Donato, dove poi rimane per nove anni consecutivi , fino a quando il sodalizio del presidente Teglia, non decise di fondersi con l Albinia.
In quell ‘occasione Federico Rispoli , insieme a molti dei suoi compagni di squadra, decise di provare l esperienza con il Belvedere, una società che stava emergendo perentoriamente nel panorama calcistico maremmano. Con la squadra di Federico Clementini è rimasto tre stagioni, vincendo anche qui , un campionato di prima categoria. Poi, il resto è cosa di questi giorni, con Rispoli che ” ritorna ” a casa nell Atletico Maremma e di queste ore la decisione di chiudere definitivamente la sua carriera per motivi di lavoro. Il calcio maremmano perde certamente uno dei suoi maggiori interpreti , perde molto anche l Atletico Maremma che si troverà a giocare senza uno dei suoi elementi cardini per il proseguo del torneo. Non resta che augurare a Federico le migliori fortune nella vita,con una promessa, che se dovesse ripensarci ci piacerebbe rivederlo giocare sempre qui, nella nostra terra, sui nostri campi.
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x