Connect with us

Grosseto Calcio

Città di Castello-Us Grosseto 0 a 1, le pagelle unioniste. Nessuna insufficienza e tanti 7

Published

on

US GROSSETO, Nel primo tempo tiene botta al Città di Castello e segna un gol apparso regolare che viene annullato per fuorigioco. Nella ripresa, invece, tranne un piccolo momento in cui i tifernati provano a rendersi pericolosi dopo l’ingresso di Calderini, è padrone assoluto del campo e legittima il successo dopo un’altra rete annullata e un rigore parato. 
Nannetti, 7 Attento in tutte le situazioni, non viene impegnato quasi mai, ma al 60′ compie un miracolo sul colpo di testa ravvicinato di Buono.
Crivellaro, 7 Continuo, propositivo ed efficace sia in fase offensiva che difensiva. Una sicurezza.
Bruno, 6,5 Si vede poco sulla fascia sinistra, soprattutto in appoggio offensivo, ma c’è e sbaglia ben poco.
Pasciuti, 7 Smista un’infinità di palloni, anche se a volte è costretto ad anticipare la giocata solo perché non riceve adeguata copertura. Leader del centrocampo, si fa vedere sempre dai compagni in difficoltà o meno per ricevere il pallone.
Ciolli, 7 Preciso, duro, ma mai cattivo, annulla le punte tifernati e sfiora anche il gol.
Ferrante, 7 Chiamato a sostituire il febbricitante Bruni, risponde presente con una prestazione davvero ottima arricchita dallo splendido gol che vale il successo unionista.
Battistoni, 6 Tanta corsa, ma anche tanti appoggi sbagliati, diverse palle perse e poca lucidità, ma a livello d’impegno, sempre encomiabile, meriterebbe ben altro voto.
Carannante, 6,5 Nel primo tempo fa un po’ fatica, ma nella ripresa cresce vistosamente sbagliando quasi niente. Al 95′, poi, si fa ammonire volutamente per guadagnare secondi preziosi.
Gomes, 7 Terminale offensivo, è in quasi tutte le azioni d’attacco dei biancorossi. È temuto dagli avversari e si vede, perché provano a raddoppiarlo continuamente, ma lui non si scompone e con la sua fisicità resiste a tutti i contrasti. All’asciutto di reti, ma positivissimo.
Giustarini, 7 Avete presente quando d’estate vi ronzano le zanzare intorno alle orecchie? Ecco, oggi Giustarini è stato una fastidiosissima zanzara che ha impensierito in tutti i modi la retroguardia umbra. Peccato solo che non abbia trovato il gol.
Aleksic, 7 Torna titolare dopo l’infortunio e in avanti è devastante. Due gol annullati per fuorigioco (entrambi da rivedere), un rigore parato e tanta qualità offensiva (dal 72′, Cesaroni, 6,5 lucido e aggressivo, entra subito in partita. Da un suo calcio d’angolo arriva il gol vittoria di Ferrante).
All. Liguori, 7 In un match difficile, non vuole rischiare troppo e così si affida ai soliti ricevendo una risposta adeguata. Costretto a schierare Ferrante, quest’ultimo lo ripaga col gol. Segnali confortanti di crescita da parte dei suoi ragazzi, ma adesso occorrono delle conferme e tanti altri punti.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x