Connect with us

Hockey

L’Edilfox Grosseto, battuto dall’Oliveirense (7-4) saluta la Champions League

Published

on

Oliveirense-Edilfox Grosseto 7-4

OLIVEIRENSE SIMOLDERS: Diogo Fernandez, Diogo Fonseca; Arauijo, Pereira, Adroher, Torras, Silva, Martinez, Cardoso, Platero. All. Pereira.

EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella. All. Michele Achilli.

ARBITRI: Jonathan Sanchez e Thomas Elhert.

RETI: nel p.t. 0’15 Silva, 0’28 Franchi, 2’20 Saavedra, 2’45 Cardoso, 9’14 Morra (rig.), 12’48 Franchi, 14’38 Martinez; nel s.t. 2’58 Martinez, 6’06 Platero, 6’16 Martinez, 20’14 Mount.

NOTE: espulsione temporanea (2’) Menichetti nel s.t.

Il Circolo Pattinatori Edilfox saluta la Champions League, perdendo contro l’Oliveirense (7-4 il finale) al termine di una battaglia senza esclusioni di colpi, con i biancorossi grossetani che hanno giocato alla pari per tutto l’incontro con la corazzata portoghese. Saavedra e compagni sono stati anche in vantaggio, sia pure solo per pochi istanti, e si sono visti annullare ingiustamente la rete del 4-4 che avrebbe potuto riaprire il discorso qualificazione. Mister Michele Achilli torna comunque in Italia con la consapevolezza di avere tra le mani un gruppo di grande valore, che può fare molta strada in campionato e anche nella fase a scontri diretti della WSE Cup, il secondo torneo per importanza in Europa.

La gara conclusiva del girone di Diessbach è stata vibrante e ricca di emozioni fin dalle prime battute, con due reti nei primi ventotto secondi di gara, il tiro dalla sinistra di Silva e l’immediata risposta di Franchi e altrettante nel giro di venticinque secondi al 3’, con il momentaneo 1-2 di Saavedra e la replica di Cardoso. Franchi ha risposto al rigore battuto da Morra, ma Martinez con un’incursione personale e un tiro davanti a porta ha permesso ai portoghesi di andare al riposo sul 4-3.

Nella ripresa dopo 44 secondi il Grosseto pareggia al termine di una spettacolare azione corale ma l’arbitro tedesco annulla, con qualche legittimo dubbio, perché la palla era entrata rete. Lucas Martinez firma il 5-3 in mischia. L’Edilfox potrebbe accorciare, ma Diogo Fernandez para il rigore di Stefano Paghi. La gara si chiude definitivamente al settimo, con due reti in dieci secondi,

Martinez la piazza al sette, dopo un disimpegno sbagliato della difesa, mentre nell’azione successiva Platero trova lo spiraglio giusto.

All’11 viene espulso il portiere Menichetti, per essersi mosso per due volte sul rigore di Pereira. Paride Sassetti non si fa prendere dall’emozione e fermare il tentativo dell’Oliveirense. Con l’uomo in meno, il secondo portiere grossetano effettua alcuni ottimi interventi ed evita altre segnature. Nonostante la gara sia compromessa, l’Edilfox ha continuato ad attaccare e a mettere in difficoltà gli avversari e con Alex Mount trova la quarta rete del match al 21’, che fissa il risultato finale sul 7-4. L’Oliveirense avanza al terzo turno a gruppi, il Grosseto entrerà nella WSE Cup dagli ottavi di finale.

Tutti i risultati del secondo turno: Calafell-Oliveirense Simoldes 2-3, Diessbach-Edilfox Grosseto 3-4,

Oliveirense Simoldes-Diessbach 5-1, Edilfox Grosseto-Calafell 1-6, Calafell-Diessbach 5-3, Oliveirense Simoldes-Edilfox Grosseto 7-4.

Classifica finale: Oliveirense 6; Calafell 4; Edilfox Grosseto 2; Diessbach 0.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x