Connect with us

Basket

Basket serie D, la Gea Grosseto liquida i Lions Montemurlo con una ripresa da grande squadra

Published

on

Gea Grosseto-Lions Montemurlo 78-65

GEA GROSSETO: Canuzzi 15, Bambini 2, Morgia 13, Furi 12, Simonelli, Romboli 3, Mazzei 9, Baccheschi 1, Mari 7, Piccoli 26. All. Marco Santolamazza

LIONS MONTEMURLO: S. Malevolti 11, Mucci 11, F. Malevolti, Barni, Daniele, Cinque 24, Ciabatti, Guerriero, Guazzini 6, Macigni 14, Coba, Benini. All. Matteo Piperno.

Arbitri: Tommaso Giachi di Firenze e Marco Favilli di Cecina.

PARZIALI: 24-22, 40-38; 62-49

USCITO PER FALLI: Baccheschi.

Con un terzo quarto arrembante, con 22 punti in 10 minuti, la Gea Grosseto si sbarazza anche dei Lions Montemurlo (78-65 il finale) e prosegue la corsa in testa alla classifica del campionato di serie D. I ragazzi di Marco Santolamazza, dopo aver sofferto la vivacità ospite, hanno cambiato marcia nella ripresa, sbagliando pochissimo al tiro e prendendo un ampio margine, che hanno poi difeso senza troppi patemi nell’ultima frazione, grazie a una solida difesa, nonostante l’assenza di Jacopo Roberti. Splendida la prova di tutto il gruppo, con Giovanni Piccoli e Gabriele Canuzzi, arrivati a 16 e 15 punti, migliori realizzatori. In doppia cifran anche Morgia e Furi, inarrestabili sotto canestro.

«Abbiamo rispettato i pronostici – dice il coach Marco Santolamazza – grazie a un bel secondo tempo. Nei primi venti minuti ci siamo adeguati troppo al ritmo loro, poi abbiamo stretto le maglie e siamo volati via, controllando molto bene fino alla sirena».

«Tutto è andato secondi i programmi – aggiunge il tecnico biancorosso – Ho utilizzato tutti e dieci i giocatori, con i giovani Mazzei e Baccheschi che sanno essere sempre più concreti. E’ una vittoria importante. Mi è piaciuto soprattutto il fatto che questa squadra quando vuole sa imporre i ritmi e gestire poi il vantaggio».

Il primo tempo scorre all’insegna dell’equilibrio. Montemurlo parte avanti sul 4-0, ma alla Gea bastano la bomba di Mari e il rimbalzo offensivo di Piccoli con relativo canestro per ribaltare. I Lions tornano sopra sul 10-11, ma un nuovo break riporta i ragazzi di casa (ottime le penetrazioni di Furi e Canuzzi) sul +5, che diventa più due al primo riposo. Nella seconda frazione la buona serata di Cinque (17 punti in venti minuti con due triple) consente ai pratesi di arrivare a +5 sul 28-33. Il Grosseto si rimette immediatamente in carreggiata e va all’intervallo lungo sopra di 2, 40-38, grazie alla crescita di Morgia e alle penetrazioni di Mazzei. Nella ripresa la Gea prende decisamente in mano il confronto, portandosi nel giro di sei minuti a più 8 (55-47), per arrivare al 30’ con il massimo vantaggio del match, tredici lunghezze, dopo aver realizzato un parxziale di 22-11. Nell’ultimo quarto Furi e compagni allungano fino a +15, vengono avvicinati dal Montemurlo sul 73-65, ma chiudono in bella con due liberi di Canuzzi e la tripla liberatoria di Dario Romboli.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x