Connect with us

Volley

Volley serie B2 femminile: La Pallavolo Grosseto Luca Consani si arrende all’Empoli Pallavolo per tre set a zero

Published

on

Grosseto. Non c’è stato niente da fare per la Pallavolo Grosseto Luca Consani che si arrende al’Empoli Pallavolo nella sesta giornata del campionato femminile di serie B/2 con il risultato di tre set a zero e i parziali di 25/21, 25/16 e 25/16. Il sestetto avversario, in questa occasione fa vedere le cose migliori sia dal punto di vista tattico, che tecnico. La Pallavolo Grosseto dimostra di sapere tenere testa alla squadra avversaria nel corso della gara, ma non tanto da potere evitare la sconfitta. Le maremmane reggono bene fino al 21 pari del primo set e all’inizio del secondo, poi il sestetto avversario scappa via e per le biancorosse c’è poco da fare. In sintesi, questo il commento della gara. L’Empoli fa vedere di essere decisamente più avanti delle grossetane in quasi tutti i fondamentali. Nel momento in cui le biancorosse mollano un poco, l’avversario non ha difficoltà a fare valere le migliori doti tecniche. Grossetane, spesso in difficoltà in ricezione. Diversa anche la qualità della fase offensiva nei due sestetti. Il muro delle padrone di casa è parecchio falloso, subendo tanti mani e fuori. Il Luca Consani riesce invece a battere bene, tanto da mettere in crisi l’Empoli nel corso del primo set. Appena ,però la squadra di casa cede, l’avversario ne approfitta per scappare via. Dispiace, perché se le grossetane avessero provato a fare poche cose,  ma fatte bene, forse il risultato sarebbe stato diverso, tenendo presente che Biagioli era a mezzo servizio e coach Rossano Rossi l’ha impiegata solo nel giro dietro, perché non poteva saltare. Miceli ha giocato solo con due allenamenti sulle gambe in dieci giorni. La poca incisività in attacco ha finito per pesare nel rendimento della squadra grossetana a tutto vantaggio dell’avversario di turno. Massimo Galletti

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x