Connect with us

Hockey

A2. La Blue Factor vince il derby contro il Grosseto

Risorge dall’inferno la Blue Factor, e con un secondo tempo concreto rimonta e batte l’Hobbystore per 7-5, nella quarta giornata di Coppa Italia. Fra biancocelesti castiglionesi e biancorossi grossetani è stata la classica gara dai due volti: primo tempo dominato dalla squadra del capoluogo di Carlo Gucci, e rimonta fino alla vittoria nella ripresa per quella di Alberto Aloisi.

BLUE FACTOR CASTIGLIONE: Michael Saitta, Alessandro Donnini; Federico Buralli, Diego Guarguaglini, Filippo Onori, Brando Santoni, Filippo Montauti, Luigi Brunelli, Emanuele Perfetti. All. Alberto Aloisi.

HOBBYSTORE GROSSETO: Tommaso Bruni, Gabriele Spinetti; Alessandro Saitta, Francesco Borracelli, Carlo Gucci, Michele Nerozzi, Tommaso Giusti, Lorenzo Alfieri, Matteo Battaglia, Marco Maria Bianchi. All. Pablo Saavedra.

ARBITRO: Matteo Galoppi di Follonica.

RETI: pt (2-5) 11’03 Nerozzi (G), 11’16 Battaglia (G), 14’06 rig. Brunelli (C), 15’27 Battaglia (G), 16’45 Nerozzi (G), 18’00 Montauti (C), 22’25 Bianchi (G); st 4’37 Piro (C), 8’04 Brunelli (C), 19’10 Piro (C), 24’53 Brunelli (C).

 

Al Casa Mora le emozioni non sono mancate di certo, fino al 50′. Il Castiglione sembra con il freno a mano tirato, e in cattedra sale il portiere dell’Hobbystore Tommaso Bruni, sicuramente il migliore in pista che ferma le conclusioni dei biancocelesti, in totale 4 tiri diretti, compreso il rigore di Brunelli parato, e poi gol sul terzo tentativo. Buralli nel Castiglione ha le polveri bagnate e così il Grosseto prende coraggio. In una manciata di secondi all’11’ il Grosseto va sul 2-0. Sul tiro di Battaglia da lontano, il tocco sotto porta di Nerozzi è decisivo; azione successiva e questa volta fa tutto da solo Battaglia da sinistra. Un uno-due che tramortisce ancora di più il Castiglione. Ale Saitta stende Brunelli: il capitano del Castiglione si vede parare il tiro, sulla ribattuta colpisce il palo e alla fine insacca. Poi sale in cattedra Battaglia: ruba la pallina a Perfetti a centro pista e salta anche Saitta per infilare il 3-1 biancorosso. Nemmeno due giri d’orologio e ancora Battaglia inventa l’assist sul secondo palo per Nerozzi che mette dentro il 4-1. In contropiede al 18′ Buralli serve alla perfezione Montauti che accorcia, 4-2. Poi Montauti commette fallo su Battaglia, Saitta stoppa lo stesso Battaglia sulla punizione. Quando ormai il power play sta per chiudersi, è Bianchi a penetrare da destra e mettere alle spalle di Saitta il 5-2 grossetano che manda le squadre al riposo. Nella ripresa però è tutta un’altra storia. Dopo 4 minuti e mezzo ci pensa Piro, entrando da sinistra, con un alza e schiaccia a segnare il 5-3. Il Castiglione pur senza strafare insiste. Buralli serve a centro area Brunelli: Bruni para la prima conclusione ma in tap-in il portiere biancorosso non può fare nulla sul nuovo tentativo del capitano castiglionese, 5-4. Il Grosseto non riesce a reagire, con Michael Saitta che diventa impenetrabile. Bianchi stende Onori: Buralli è fermato sulla punizione da Bruni. Poi ancora un blù a Alfieri, fallo su Buralli: nemmeno Brunelli supera Bruni. Anche il Grosseto ha l’occasione per allungare sul blù a Buralli, fallo su Alfieri: la sfida dei fratelli Saitta la vince il portiere del Castiglione, con Ale che spara fuori la punizione. Nuovo tiro dai 7 metri e 40 per la Blue Factor, sul blù a a Battaglia per il fallo su Montauti. Lo stesso Montauti è fermato da Bruni che non si fa sorprendere. Al 20′ il pari biancoceleste, in una fase di tre contro tre: Piro per Brunelli passaggio di ritorno in area e Piro infila l’angolo basso, 5-5. Il vantaggio castiglionese è opera di Montauti che soffia la pallina a Gucci in uscita davanti all’aera, e davanti al portiere non sbaglia infilando a fil di palo il 6-5. Il Grosseto prova a riprenderla inserendo il quinto uomo di movimento, Saitta respinge tutto e così Brunelli rimasto solo infila a porta vuota il definitivo 7-5. Per il Grosseto una sconfitta difficile da digerire, il Castiglione invece infila la terza vittoria consecutiva, soffrendo, e rimane in testa al girone di Coppa Italia.    

Coppa Italia di serie A2 girone D1

Sabato 15 ottobre

Hobbystore Grosseto-Blue Factor Castiglione

2-6

Domenica 23 ottobre

Acea Follonica-Hobbystore Grosseto

8-6

Sabato 29 ottobre

Blue Factor Castiglione-Acea Follonica

6-5

Sabato 5 novembre

Blue Factor Castiglione-Hobbystore Grosseto

7-5

Sabato 12 novembre

Hobbystore Grosseto-Acea Follonica

Domenica 20 novembre

Acea Follonica-Blue Factor Castiglione

La classifica

P

Pg

Pv

Pa

Pe

Gf

Gs

D

BLUE FACTOR CASTIGLIONE

9

3

3

0

0

19

12

7

ACEA FOLLONICA

3

2

1

0

1

13

12

1

HOBBYSTORE GROSSETO

0

3

0

0

3

13

21

-8

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments







Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected! Contenuto protetto!
0
Would love your thoughts, please comment.x