Connect with us

Grosseto Calcio

Si è spento Alberto Fommei, vecchia gloria del Grosseto, del Livorno e della Samp

Alberto Fommei (il primo accosciato a sinistra) con la Sampdoria nel 1952-53 - immagine tratta da Wikipedia
Alberto Fommei (il primo accosciato a sinistra) con la Sampdoria nel 1952-53 - immagine tratta da Wikipedia

© RIPRODUZIONE RISERVATA – È possibile utilizzare queste notizie solo citando Grosseto Sport

È venuto a mancare uno dei giocatori grossetani più rappresentativi di sempre, Alberto Fommei, ormai prossimo ai 95 anni (li avrebbe compiuti il mese prossimo, essendo nato il 4 febbraio del 1927). Conosciuto anche come Fommei II (fratello minore dell’altrettanto noto Giuseppe, morto nel 2019, ma maggiore di Enzo, scomparso in Russia durante il secondo conflitto mondiale), ha vestito la maglia del Grosseto per quattro stagioni consecutive, dal 1945-46 al 1948-49. L’esordio è avvenuto a 18 anni, in Serie C Centro-Sud girone A, il 25 novembre 1945, in Aquila Montevarchi-Grosseto 2 a 5.

Nella sua militanza unionista (per tre stagioni consecutive in compagnia del fratello Giuseppe) ha vinto un campionato di Serie C, ha raccolto 64 presenze arricchite da 3 gol e si è meritato la chiamata del Livorno in B. Difensore roccioso, è passato poi alla Sampdoria in Serie A, dove è rimasto per quattro campionati (dal 1951-52 al 1953-54) nei quali ha messo insieme 83 presenze. Nel 1954-55, invece, è approdato all’Atalanta, ma con gli orobici ha giocato soltanto 4 incontri e così, nel 1955-56, ha concluso la sua carriera in Serie B ancora con la maglia del Livorno. Una volta appese le scarpette al chiodo (a causa di un grave infortunio a un tallone, ndr) è stato allenatore del Grosseto in tre circostanze:  la prima dal 1956-57 al 1958-59 (con esonero finale) mentre la seconda e la terza (da subentrante) nel 1963-64 e nel 1964-65. Molti grossetani lo ricordano anche quale allenatore del Gs Sauro categoria Allievi.

Nella sua carriera come calciatore Alberto è stato anche campione d’Europa nel 1951 con l’Italia militare e, negli anni successivi, il grande bomber milanista Nordhal ha avuto modo di dire che il grossetano è stato il difensore che l’ha messo più in difficoltà. A tutta la famiglia Fommei e ai relativi eredi vadano le più sentite condoglianze da parte della redazione di Grosseto Sport.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x