Connect with us

Calcio

Prima categoria “H”: il punto, non c’è un ammazza-campionato

Grosseto – Il secondo turno di campionato del girone “H” di prima categoria regala la grande sorpresa del ko della corazzata Belvedere Grosseto in casa dell’Invictasauro al termine di un incontro vibrante, ma molto corretto.
I ragazzi di Gabriele Maggio hanno gettato il cuore contro l’ostacolo riuscendo a due minuti dalla fine a portare a casa tre punti pesantissimi per la classifica e per il morale.
Molto ha pesato l’espulsione per somma di ammonizione di Blanchard arrivata ad un quarto d’ora dalla fine.

Il dato che emerge fuori è che nessuna formazione viaggia a punteggio pieno. In testa infatti troviamo il Fonteblanda di Nicola Giallini che batte 1 a 0 un coriaceo Sorano e conquista la vetta della classifica insieme a Torrenieri e Ponte d’Arbia.
I secondi hanno battuto con un secco 2 a 0 il Gracciano, confermando quanto di buono fatto vedere in questa prima parte di stagione.
Il Torrenieri  invece si è fermato sullo 1 a 1  sull’ostico campo di un San Miniato, che si è confermata squadra solida e compatta.

Brutto stop casalingo per l’Orbetello che al “Vezzosi” viene sconfitto da un cinico Manciano che non poteva avere esordio migliore in campionato. Con un “inglese” 0-2 i biancorossi hanno inguaiato la formazione di Carotti che deve ritrovare serenità e la fiducia perduta nelle ultime settimane.

Al momento tra le delusione c’è il Pianella che conquista un solo punticino sul campo dell’Amiata e arriva a quota due punti in classifica.
La sensazione che si ha al momento è che non ci sia un ammazza-campionato e sicuramente sarà un girone tutto da vivere fino all’ultimo secondo dell’ultima giornata.

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x