Connect with us

Calcio a 5

Uisp Calcio a 5: risultati, classifiche e i commenti ai campionati

Bibar-festeggiamenti

MUNDIALITO GROSSETO

 

Prima settimana di fase ad eliminazione diretta, con tante gare avvincenti e incerte fino alle battute conclusive: il plotone di squadre si assottiglia sempre di più, con gli errori che diventano sempre più pesanti.

Nel tabellone Professionisti, Cassai Gomme e Fc I Rigattieri Cdp sono le due squadre che escono vincitrici dal barrage degli ottavi. Bambagioni e compagni piegano 5 a 3 l’Angolo Pratiche di Coen, nonostante il tris calato dall’ottimo Sclano e affronteranno ai quarti il temibile Villareal Castiglione, mentre dall’altra parte del tabellone il Barbagianni Carrozzeria Tirrena incrocerà ancora una volta la strada con l’Fc I Rigattieri Cdp di Fallani, che si affidano alle doppiette di Martellini e Gabriele Fazzi per spuntarla di misura contro l’arcigno Rispe Crew. Ma già due gare di alto livello dei quarti sono state disputate, con Crystal Palace e Atletico Barbiere che approdano già in semifinale. Gli “inglesi” di Matteo Ceri sudano letteralmente sette camicie come il 7 a 7 con cui una volenterosa Tpt Pavimenti inchioda il parziale al termine dei tempi regolamentari, con le coppie go Briaschi-Galloni e Canuzzi-Trotta che si equivalgono. Dal dischetto, però, il Crystal Palace si dimostra cinico e spietato. Semaforo verde anche per l’Atletico Barbiere di Di Girolamo, con Merkoqi e Di Sauro scatenati nell’11 a 5 rifilato al Pinco  Pallino di Fiori, con Montagnani e compagni che riscattano così anche il ko subito nella fase a gironi.

Nel tabellone Dilettanti, invece, larghe vittorie per Good Vibes e Professione Casa negli spareggi degli ottavi. Il trio Terzaroli-Mecacci- Corridori mette le ali ai Good Vibes nel 12 a 3 contro il Roda Beer, mentre Federico Birelli e Paolini rappresentano l’artiglieria pesante con cui il Professione Casa scardina la difesa dei Boca Juniors per l’11 a 4 conclusivo. Atlante Junior e Aston Vigna, invece, sorridono senza giocare, viste le rinunce di Lokomotiv Grosseto e Il Frantoio di Baccinello , ritrovandosi già in semifinale.

 

TORNEO DI ROCCALBEGNA CALCIO A 5

 

Seconda settimana di torneo a Roccalbegna, con le squadre che hanno disputato altre due giornate e un primo, importante, verdetto è già stato emesso: il Revival Albegna chiude la propria serie di gare a punteggio pieno ed è già sicura del primo posto prima dell’ultimo turno in cui riposerà. La coppia gol Kosaka-Palmacci trova gli spunti giusti e decide di misura con identico punteggio (5-4) le sfide contro Tabaccheria Tania e Semproniano che così molto probabilmente non si troveranno più di fronte in finale: i biancoarancio infatti pareggiano l’altra gara giocata, 7 a 7 contro i Liverpolli con Bojang e Polemi che risultano migliori marcatori, mentre la Tabaccheria Tania reagisce al ko con la capolista e balza al secondo posto vincendo 7 a 2 contro il Cinigiano. A decidere la gara le doppiette di Nicola Ottaviani, Bruni e Parrucci.

FINALE TORNEO WHEELCHAIR  PROFESSIONISTI 2021

 

MARACAIBO – FOREVER 6 – 3

 

MARACAIBO: Solari, Lorenzini (1), Ferrini, Mancianti, Bartolini, D. Sabatini (1), F. Sabatini, Costanzo (4).

FOREVER: De Angelis, L. Sabatini (2), Mungianu, Fois, Turchetti, E. Nieto, Antongini, G. Nieto (1).

ARBITRO: Sergio Turetta.

PORTO ERCOLE Il Maracaibo fa valere la maggiore esperienza e piega nella finalissima della 4° edizione del torneo Wheelchair di Porto Ercole, organizzato dalla Uisp di Grosseto in collaborazione con l’Asd Wheelchair, la squadra dei Forever, un gruppo di giovani molto valido autore di un torneo di altissimo livello.

Passano pochi secondi di gioco e Leonardo Lorenzini, con un tracciante dalla distanza, rompe subito l’equilibrio, ma i biancoverdi non stanno certo a guardare, ristabilendo subito la parità con il guizzo di Luca Sabatini. Dopo il botta e risposta le organizzazioni difensive cercano id prendere le misure, ma se Lorenzini, Ferrini e Mancianti, insieme all’ottimo portiere Solari, riescono a disinnescare le azioni dei Forever, dall’altra parte del campo la classe e i colpi di Leonardo Costanzo indirizzano in modo preciso la gara. Il capocannoniere del torneo sale alla ribalta costruendo il parziale di 5 a 1 che tra primo e inizio secondo tempo fa pendere la bilancia a favore del Maracaibo. Con generosità il Forever prova a ricucire lo strappo nel finale di gara, arrivando fino al -2 con Giacomo Nieto e ancora Sabatini, ma il sigillo finale dello scatenato Leonardo Costanzo fissa il  risultato sul definitivo 6 a 3. Il Maracaibo fa incetta di premi, perché oltre al titolo e al capocannoniere, si aggiudica anche il trofeo come miglior difesa, mentre la coppa disciplina va all’Atletico Bisi.

FINALE TORNEO WHEELCHAIR DILETTANTI 2021

 

BIBAR – BOBBYLANDIA 12 – 7

 

BIBAR: Scivola, Fastelli, S. Maggiolini (5), Fanteria (1), Petroselli (2), Fidanzi (4). All. Menchetti.

BOBBYLANDIA: Ottaviani, Falciani, Censini, Frulletti, Melchionda (1), Ottobrino (6).

ARBITRO: Sergio Turetta.

PORTO ERCOLE Gol e spettacolo nella finale Dilettanti del torneo Wheelchair di Porto Ercole, con due squadre storiche e di qualità come Bibar e Bobbylandia che si sono affrontate senza tatticismi, con un gioco proiettato all’attacco.

Partenza sprint per il team di Fonteblanda, con il mancino di Ottobrino a disegnare traiettorie perfette per portare in vantaggio i suoi, ma ci pensa subito Fidanzi a colmare il gap iniziale, con la partita che va avanti punto a punto fino a metà del secondo tempo, con ribaltamenti continui da una parte e dall’altra e con reti veramente di pregevole fattura.

Nel finale di gara però, il Bibar di Fanteria sembra avere maggior benzina, con Simone Maggiolini (cinque le reti per il rapidissimo attaccante) e ancora Fidanzi (capocannoniere della manifestazione con il poker in finale) a determinare l’allungo decisivo fino al 12 a 7 finale.

Il Bobbylandia si consola con il titolo di miglior difesa, oltre alla coppa del secondo posto, le 18 reti complessive, come detto, garantiscono a Fidanzi del Bibar la palma di miglior bomber, mentre Ocugì vince la coppa disciplina e il simpatico “cucchiaio di legno” in stile rugbistico.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x