Connect with us

Calcio a 5

Uisp calcio a 5: Risultati, classifiche e commenti di tutti i campionati provinciali

uisp-calcio-a-5-squadra-Atletico-Bisi

MUNDIALITO GROSSETO

 

Quarta giornata della fase a gironi che va a referto per il Mundialito di Grosseto: i raggruppamenti stanno assumendo la fisionomia quasi definitiva alla vigilia dell’ultima gara che stilerà il ranking definitivo.

Nel gruppo A il Barbagianni Carrozzeria Tirrena riprende il cammino dopo il turno di riposo con l’11 a 7 sull’Angolo Pratiche che apre le porte del primo posto: Khouribech, Vento e Pietrych domano la compagine di Coen che trova buoni sprazzi da Marri e Berti e a questo punto basterà tenere sott’occhio la disciplina per garantirsi il vertice. L’Fc I Rigattieri CDP compie il proprio dovere con Martellini e Gabriele Fazzi trascinatori nell’11 a 2 contro l’Aston Vigna, così i ragazzi di Fallani lasciano aperto un minimo spiraglio per la corsa al primato. Riposava il Professione Casa.

Nel girone B il Villareal Castiglione sfrutta un’altra clamorosa performance offensiva di Baldaccheri per superare 13 a 4 il Las Palmas Risto Pub ed essere già sicuro del primo posto. Un grande girone iniziale quello di Niccolaini e compagni che dovrebbe garantire un posizionamento importante nel ranking. La Tpt Pavimenti torna convincente e rinvigorita con il 14 a 4 sul Frantoio Baccinello che vale la seconda  piazza provvisoria: Chelini e Sbrolli chiudono bene tutti i varchi, armando le conclusioni del trio Trotta-Setelia-Canuzzi. Riposava il Good Vibes.

Nel gruppo C il duo Briaschi-Lucherini timbra il successo di misura (6-5) che permette al Crystal Palace di superare il Vets Futsal e mettere una bella ipoteca sul primo posto nel raggruppamento. I gialloneri, nonostante l’ottimo match di Zorzi, vengono affiancati al secondo posto dall’ottimo Cassai Gomme, che con Bambagioni e Venturelli stende 7 a 1 il Roda Beer e si candida per un posto nel tabellone principale. Riposava l’Atlante Junior.

Nel girone D, con la capolista Pinco Pallino che osservava il turno di riposo, si mettono in luce Atletico Barbiere e Rispe Crew che presumibilmente si giocheranno il secondo posto nello scontro diretto dell’ultima gara: il team di Di Girolamo si affida al trio Di Sauro-Rossi-Merkoqi per battere 10 a 2 il Lokomotiv Grosseto di Corridori, mentre il Rispe Crew soffre contro il cuore messo in campo dal Boca Juniors (Posa 4) che però soccombe 9 a 6 sotto i colpi di Tenucci, Meneghini e Vigni.

 

TORNEO CITTA’ DI GROSSETO CALCIO A 7

 

Tempo di quarti di finale nel I Torneo Città di Grosseto con i due tabelloni che hanno espresso le semifinaliste della competizione: i due atti finali si avvicinano.

Nel tabellone “Città di Grosseto” le squadre del comune di Roccastrada fanno la voce grossa, con 11 Uomini e un Piede e Muppet che avanzano a suon di poker. I giovani roccastradini degli 11 Uomini e un Piede sfoderano una prestazione maiuscola nel 4 a 0 con cui eliminano un team accreditato come il Lasmo, che però non può nulla sotto i colpi di Boncioli (doppietta per lui), Subissati e Vieri, che si regalano così in semifinale il Crystal Palace, mentre il team di Ribolla del Muppet la spunta di misura in un epico 4 a 3 contro i No Wats di Amorfini: la doppietta di Lorenzo Martini fa però la differenza, con i centri di Luca Fabbri e Landi a chiudere il tabellino marcatori. Per il Muppet ora ci sarà il duro ostacolo rappresentato dall’Fc Labriola 1931 di Fallani.

 Nel tabellone Dilettanti semaforo verde per Villareal Castiglione e Lido Oasi Macron, che entrano così nelle “fab four”. La squadra di Niccolaini si affida alla doppietta di Stefanini per piegare 4 a 2 il Cassai Gomme, mentre nel Lido Oasi è Leonardo Chiti, con una tripletta, il trascinatore nel 7 a 5 sull’Etrusca Vetulonia. Gli accoppiamenti di semifinale sono: Tabaccheria Tania-Lido Oasi Macron e Bar Monkey-Villareal Castiglione.

 

MUNDIALITO FOLLONICA

 

Primo turno di eliminazione diretta nel Mundialito di Follonica, dove, soprattutto nel tabellone Pro non ci sono state grossissime sorprese: si prospettano quindi due semifinali dall’alto tasso agonistico e qualitativo. I Sogni Golosi, una delle squadre che ha maggiormente impressionato nella prima fase, si sbarazza 12 a 4 dello Skipper, contando sui gol del momentaneo capocannoniere Mattia Palmieri e di Biagioni, ma comunque su un collettivo che sta dando solide garanzie. Sulla strada dei Sogni Golosi c’è ora il Piccolo Caffè che con un super Emilio Tozzini (sei i gol per l’attaccante) ha la meglio 8 a 4 dell’Officina da Andrea. Nell’altra parte del tabellone, invece, l’accoppiata Felici-Miccoli manda in orbita il Bar Zio e Zia che piega 9 a 6 i Mifamaleunpiede dei fratelli Presta, mentre il tris di Antonio Zaccariello permette al Mirko Hair worker di Duranti di infliggere un tennistico 6 a 2 alla Pizzeria Ballerini.

Nel tabellone Dilettanti, invece,  successi a tavolino di Fratelli Olandesi e Fregosi Giardini contro, rispettivamente, Salitina e Pizzeria Aio con le due squadre che si troveranno così di fronte in semifinale.

 

TORNEO WHEELCHAIR PORTO ERCOLE

 

Fine della lunga ed emozionante fase a gironi per il torneo Wheelchair di Porto Ercole, con le squadre che ora andranno a comporre i tre tabelloni della fase ad eliminazione diretta. Nel gruppo A i Looney Tunes chiudono saldamente in testa, aggiudicandosi 9 a 6 l’ultima gara contro il Bibar grazie ai soliti fratelli Presicci e Coli, mentre alla piazza d’onore troviamo la bella sorpresa rappresentata dai Forever, che ha ottenuto due successi: 7 a 3 contro il 4 settembre e 7 a 6 contro il Bibar con Giacomo ed Emiliano Nieto sugli scudi, ma con buon apporto anche di Tommaso Antongini e Mangianu. Queste due formazioni approdano così al tabellone Pro, mentre il 4 settembre, dopo il ko per 4 a 7 contro l’Ocugì con Salvini grande protagonista, scende nel tabellone Dilettanti in compagnia del Bibar, mentre proprio l’Ocugì si assicura il Wheelchair cucchiao di legno per la rinuncia dell’Aston Vigna.

Nel girone B, invece, l’Atletico Bisi mette la freccia proprio al fotofinish, beffando il Maracaibo, ma con entrambe comunque che saranno di scena nel tabellone Professionisti. Fusini, Chiodo e Picchianti timbrano le due affermazioni (7 a 3 al Bobbylandia, 6 a 5 ai Calciatoner in cui Arienti firma un tris) che permettono all’Atletico Bisi di superare il Maracaibo, nonostante l’eloquente 10 a 2 di Leonardo Costanzo e soci contro i Calciatoner. Al tabellone Dilettanti vanno invece Bobbylandia (vittoria a tavolino contro l’Aston Vigna) e Calciatoner.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x