Connect with us

Calcio

Antonio Larini shock: “Devo stare per un po’ lontano dai campi di calcio”

Orbetello – Antonio Larini shock: <<Devo stare per un po’ lontano dai campi di gioco>>. Così il tecnico del Manciano che ci ha raggiunto nella prima mattinata odierna. Mancava un minuto alle sette, quando sul cellulare arrivava la richiesta di Antonio Larini di essere contattato.
L’amicizia che mi lega, il rapporto da anni instaurato con lui , mi ha fatto capire che qualcosa non andasse. La conferma qualche minuto dopo, un breve schietto preambolo e poi con estrema tranquillità Larini, almeno così faceva apparire , iniziava a spiegare: <<Devo iniziare un percorso chemioterapico che non mi permette di seguire la squadra del Manciano per un periodo che ancora non è dato sapere se sarà più o meno lungo, da qui la decisione già comunicata alla società e al direttore generale Arnaldo Biondi di abbandonare la carica di allenatore della formazione biancorossa>>. Ora che mister Larini parla dei suoi ragazzi, del Manciano, si percepisce un po’ di emozione.

Il distacco anche se temporaneo da quella che è stata una parte importante della sua vita, il calcio, il campo, da quella sua ultima creatura il Manciano che in questi due anni , malgrado il Covid, stava plasmando a sua immagine e somiglianza, non è facile da accettare. Anche se c’è da giuraci, conoscendo la tempra, l’uomo, il carattere, Antonio ritornerà presto, molto preso a calcare di nuovo i campi, a sedere sulla sua panchina. Sta di fatto che questo per tutti gli sportivi maremmani e non solo è un fulmine a ciel sereno , coloro i quali conoscono Antonio Larini e ne apprezzano da anni le qualità umane prima ancora che quelle da giocatore e ora negli ultimi anni da allenatore, però sanno con certezza che il suo non sarà un addio , ma un arrivederci a presto.

Advertisement
2 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Un grosso in bocca al lupo Antonio, purtroppo la vita ci riserva anche queste brutte sorprese e nessuno di noi è immune, ricordati che però noi allenatori siamo una razza a parte e abbiamo una tempra diversa perchè siamo abituati a lottare. UN ABBRACCIO DAL PROFONDO DEL CUORE!

Forza Antonio ! Siamo tutti con te.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x