Connect with us

Calcio a 5

Calcetto in Italia: una storia lunga decenni 

Il Belpaese vanta, tra i tratti caratteristici, una passione sfrenata ed un amore incondizionato nei confronti del calcio. Un’antica tradizione, si potrebbe definire così, che affonda le sue radici in una solida base culturale.
Per gli italiani, non soltanto rappresentanti del genere maschile, il calcio sia giocato che guardato dagli spalti o in tv è un momento di condivisione e di allegria e gioia, naturalmente a seconda del risultato portato a casa dalla squadra per cui si tifa. 

Le partite di calcetto sono, forse da sempre, un momento per poter allontanarsi dalla routine quotidiana e per vivere un momento di condivisione sportiva con i propri amici. 

Cosa è il calcetto? 

Le origini del calcetto risalgono all’anno 1933, quando in Uruguay un insegnante pensò di riadattare il gioco classico del calcio per poter garantire ai propri allievi di poter giocare in qualsiasi momento ed in modo assolutamente indipendente dalle condizioni atmosferiche. Per questo motivo, si ingegnò per trovare una soluzione che consentisse di poter praticare lo sport all’interno di una palestra. Naturalmente, fu necessario ridurre il numero dei giocatori ed organizzare lo svolgimento della partita tenendo ben presente gli spazi a disposizione. 

Ad oggi, sempre più bambini sono affascinati dal pallone che corre sul campo e con essi lo sono anche i genitori che, probabilmente, li hanno positivamente condizionati e spinti ad appassionarsi a questo sport. 

Eccezion fatta per il periodo storico piuttosto particolare e difficile, in cui la quotidianità è stata stretta nella morsa soffocante della crisi epidemiologica, non di rado capitava di incontrare bambini, adolescenti ed adulti che si recavano presso i campi sportivi in compagnia di altri amici per disputare la partita di un torneo, oppure una semplice amichevole. 

Pantaloncini, t – shirt, guanti e scarpette sono gli elementi dell’abbigliamento che non devono mai mancare nel borsone di un giocatore di calcetto. 

Come acquistare le scarpe da calcetto? 

La scelta delle scarpe da calcetto uomo è importante ed è, altresì, necessario valutare attentamente le caratteristiche di ciascun prodotto che si trova in commercio. 

Al pari di altri prodotti, è possibile visionare ed acquistare comodamente da casa tramite shop online le scarpe da calcetto uomo che meglio soddisfano le richieste del potenziale cliente e giocatore. Ad esempio, sul sito https://www.diadora.com/it/it/uomo-scarpe-calcetto/ è possibile osservare e leggere attentamente le specifiche di ciascun modello disponibile per l’acquisto. 

Il brand italiano, infatti, è conosciuto tra gli sportivi per la qualità, la ricercatezza dei materiali e l’attenzione al design dei prodotti proposti. 

Le scarpe da calcetto sono nate insieme alla disciplina sportiva, svolta anche a livello amatoriale. Naturalmente, però, in commercio è possibile trovare modelli innovativi che hanno sfruttato ed utilizzato le innovazioni tecnologiche per poter garantire maggiore comodità e comfort durante l’allenamento e la partita stessa. 

Come scegliere le scarpe da calcetto uomo? 

Una partita di calcetto può essere giocata e disputata sia in spazi aperti che chiusi. La differenza sostanziale consiste nel tipo di pavimento su cui si andrà a correre e che, inevitabilmente, contribuirà alla sollecitazione dei muscoli e delle articolazioni. 

Ogni terreno di gioco necessita, quindi, di scarpe indicate ed in grado di garantire comfort e comodità al giocatore. 

Nel caso in cui la partita si disputa in spazi al chiuso, detti anche indoor, sarebbe preferibile optare per scarpe che, tramite l’utilizzo di una gomma appositamente studiata ed elaborata, favoriscono una maggiore aderenza al pavimento e che, al contempo, risultano essere per il giocatore leggere e resistenti. 

Per le partite giocate all’aperto, quindi outdoor, siano essi in terreno duro oppure in erba sintetica sarebbe opportuno optare per l’acquisto, ed il conseguente utilizzo, di scarpe da calcio anti – abrasione. 

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x