Connect with us

Calcio a 5

Dopo tanti mesi di sosta e di attesa, è ripresa l’attività del calcio a 5 Uisp

uisp-calcio-a-5-squadra-bascalia

Dopo tanti mesi di sosta e di attesa di un miglioramento della situazione pandemica con cui in quest’ultimo periodo siamo costretti a convivere, e nel pieno rispetto di tutte le normative anti-covid, è ripresa l’attività del calcio a 5 Uisp. Tante le adesioni, tanta la voglia di tornare a svagarsi e divertirsi, con ben venti squadre che si sono iscritte al torneo Primavera, in vista poi di tutti i vari tornei che caratterizzano l’estate del calcio a 5 in tutta la provincia.

 

TORNEO PRIMAVERA

 

Venti, come detto, le formazioni che hanno iniziato questa settimana a fronteggiarsi sui campi di Grosseto per il torneo Primavera, con la composizione di cinque gironi. Tanta correttezza, divertimento, e una condizione atletica tutto sommato buona nonostante il lungo stop.

 

Nel girone A il Crystal Palace è sempre il collettivo di qualità che ha dettato legge nel periodo pre-pandemia: i ragazzi di Ceri ripartono con un roboante 13 a 4 al Cassai Gomme (Bambagioni 4) nel segno del tandem offensivo Lucherini-Briaschi; più complicata l’affermazione del Muppet sulla ostica new entry Frantoio di Baccinello. E’ la tripletta di Jonathan Biondi a determinare il 5 a 4 finale per i ragazzi di Ribolla.

 

Nel gruppo B lo stop non ha fiaccato le qualità offensive di Marco Passalacqua che, aiutato dal nuovo acquisto Bani, trascina l’Istia Longobarda al successo per 8 a 5 sull’Endurance Team di Meattini. L’Atletico Barbiere si conferma team solido a cui si sono aggiunte le qualità di Di Sauro e Montagnani, che con la sua tripletta indirizza il tennistico 6 a 2 ai danni del Vets Futsal.

 

Nel girone C il team moldavo del Bascalia conferma le proprie indubbie qualità con il largo 19 a 3 calato contro il Professione Casa: le cinquine di Dorin e Dumitru Demerji e di Topada producono subito lo strappo che chiude i conti. Spettacolare e incerto pareggio, l’unico della settimana, quello tra Angolo Pratiche e Boca Juniors: un’altalena di emozioni che vede partire avanti la squadra di Coen, poi rimontata e sorpassata dalle giocate di Posa e Miliani. Ma nel finale prima la doppietta di Burioni riporta avanti i suoi, con Miliani che griffa il 7 a 7 finale a 30 seconda dalla fine.

 

Nel gruppo D il Barbagianni Carrozzeria Tirrena vola sul velluto con l’imprendibile coppia Pietrych (primo capocannoniere del torneo) e Hasnaoui che duettano a meraviglia nel 13 a 3 contro lo Sbratta Praga. Ma anche il Pinco Pallino denota grandi qualità con il clean sheet (8 a 0) rifilato al Roda Beer: Bindi e Cappuccini comandano le operazioni offensive, il portiere Bartolini chiude a doppia mandata la porta e si toglie la soddisfazione di andare in gol con un pregevole pallonetto dalla distanza.

 

Nel girone E il Cappellaio Matto di Guareri bagna l’esordio in competizioni Uisp con un incoraggiante 14 a 5 contro i Wild Boars (Moroni 4), con Jquut, Saliazar e Dobri che entrano a più riprese nel tabellino marcatori. Riparte bene anche l’avventura della Tpt Pavimenti di Torrini che piega 10 a 7 la Lokomotiv Grosseto a cui non basta il poker del positivo Tonini: le triplette di Canuzzi, Setelia e Trotta fanno la differenza.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x