Connect with us

Hockey

L’Edilfox Grosseto sfiora il colpaccio sulla pista di Bassano (5-4)

hockey-pista-circolo-pattinatori-grosseto-Edilfox-Lodi-giocatore-Pablo-Saavedra

•Ubroker Bassano -Edilfox Grosseto 5-4 (p.t. 1-2)

UBROKER BASSANO: Pertegato, Verona; Amato, Galbas, Baggio, Milani, Festa, Coy Grau, Canesso, Cancela. All. Roberto Crudeli

EDILFOX GROSSETO: Saitta, Bruni; Battaglia, Buralli,  D’Anna, Fantozzi, Paghi, Rodriguez, Rosati, Saavedra. All. Federico Paghi.

ARBITRI: Giovanni Andrisani e Giovanni Fontana.

RETI: nel p.t. al 5’37’ Saavedra (G), 9’57’ D’Anna (G), 20’15 Amato (B); nel s.t. al 3’19 Festa (B), 5’10 Cancela (B), 7’39 Galbas (B), 10’09 Cancela (B), 11’ Paghi (G) su rigore, 24’47 Saavedra (G).

NOTE: espulsione temporanea Cancela nel p.t.; Paghi nel s.t. 

Il Circolo Pattinatori Grosseto sogna per un tempo il colpaccio sulla pista dell’Ubroker Bassano. Saavedra e compagni disputano 25’ da grande squadra, con intensità in difesa e precisione in attacco, ma nel secondo tempo con riescono a frenare la voglia di riscatto dei padroni di casa, che in dieci minuti fanno girare il match dalla loro parte. Il quintetto di Federico Paghi ha provato a spingersi in avanti per recuperare lo svantaggio e ci è riuscito a metà, segnando il 5-4 con Saavedra a 13 secondi dalla sirena e sbagliando qualche occasione di troppo.

L’Edilfox è stata straordinaria nella prima frazione, conclusa in vantaggio per 2-1, dopo essere stato sopra di due reti. I ragazzi di Federico Paghi hanno imbrigliato l’Ubroker con una grande organizzazione difensiva e un grande opportunismo offensivo. 

Il Grosseto si rende pericoloso già dalla prima azione, con D’Anna che si trova a tu per tu con il portiere veneto Pertegato. Il Bassano, sceso in campo per salire nei quartieri nobili di A1, chiama al lavoro Saitta con un paio di conclusioni di Amato. I biancorossi trovano il vantaggio dopo 5 minuti e mezzo sul cartellino all’ex follonichese Cancela. Capitan Saavedra realizza il rigore aggirando l’estremo difensore locale. Un terribile contropiede consente al Grosseto si portarsi addirittura sul 2-0 al 10’: D’Anna trafigge Pertegato sul preciso assist dalla sinistra di Saavedra.  I grossetani vanno per due volte vicini a tris, con un tentativo di Saavedra e sul tiro da lontano di Rodriguez, ma a 4’45 Amato riapre la partita, trovando spazio nella difesa per battere Saitta.  Prima della fine del tempo Paghi e Rodriguez mettono in apprensione la difesa di casa, ma il risultato non cambia.

Il Bassano entra in campo nella ripresa con un diverso atteggiamento e, dopo aver rischiato di subire il terzo gol, pareggia i conti con una deviazione di Sergio Festa sul bolide da lontano di Coy Grau. Sulle ali dell’entusiasmo i veneti, dopo 1’40, trovano addirittura il vantaggio  con Cancela che infila la palla tra Paghi e Saitta. All’8’ è invece Galbas a trovare il 4-2 con un tiro dalla distanza di Galbas.  Grosseto prova a rimontare ma Cancela trasforma la punizione di prima concessa per il decimo fallo dei maremmani. Un tocco di pattino di Coy Grau permette a Paghi di avvicinare il Circolo Pattinatori su rigore. Al quarto d’ora Grosseto fallisce l’occasione di riaprire definitivamente il match, ma Pertegato para la punizione di prima di Saavedra. Saitta tiene a galla l’Edilfox respingendo con i gambali un rigore di Coy Grau a 7’46 dalla fine, concesso con un fallo di Paghi.  Il Grosseto non s’arrende, Pertegato si salva su alcune buone occasioni, ma deve arrendersi sul tentativo di Saavedra, che mette in rete da due passi sull’assist di D’Anna. La rimonta però si ferma qui, con il Bassano che riesce a chiudere con un successo di misura, che lascia un po’ d’amaro in bocca ai maremmani, che hanno fallito qualche occasione di troppo, ma che hanno comunque disputato una splendida partita.

I risultati della 20ª giornata: Why Sport Valdagno-GDS Forte dei Marmi 2-7, Lanaro Breganze-Tierre Montebello 1-3, Ubroker Bassano-Edilfox Grosseto 5-4, Telea Medical Sandrigo-Trissino 2-4, Wasken Lodi-Galileo Follonica 6-6. Domenica: Bidielle Correggio-Credit Agricole Sarzana. Mercoledì 24/2: Roller Scandiano-Teamservicecar Monza.

La classifica: Lodi 47; Forte dei Marmi 46;  Trissino 42; Sarzana 36; Valdagno 35; Bassano 34; Follonica 33; Montebello 32; Sandrigo 25; Grosseto 24; Correggio 21; Monza 12; Scandiano 5; Breganze 1.

Marcatori:  Ambrosio (Forte dei Marmi) 31; Mendez Ortiz (Lodi) e Illuzzi (Lodi) 29; Garcia (Trissino) 27.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x