Connect with us

Calcio

Dalla A alla C, in otto senza rigori. Il Grosseto in testa, ma c’è anche il Napoli

I numeri dicono che solo otto formazioni professionistiche su novantanove non hanno ancora beneficiato di un rigore in proprio favore

Published

on

I numeri, se letti bene, dicono molto. È il caso della classifica dei rigori ricevuti che abbiamo voluto stilare guardando tutti i campionati professionistici italiani, dunque 99 club tra A (20), B (20) e C (59). Ebbene, l’Us Grosseto è la squadra che ad oggi, avendo disputato il maggior numero di partite, 16, non ha ancora usufruito di un calcio di rigore, unico caso del girone A di Serie C. Nella stessa categoria, ma nel girone B, tutte e 20 le squadre hanno ricevuto almeno un penalty, mentre nel girone C, composto da 19 club dopo l’estromissione del Trapani, troviamo due società che in 15 incontri non hanno mai beneficiato di un rigore. Stiamo parlando del Teramo e del Palermo. In Serie B, invece, ci sono tre squadre che dopo 13 partite non hanno mai ricevuto un rigore a proprio favore: Brescia (13°), Cremonese (15ª) e Cosenza (16°). Infine, in Serie A, solo Napoli (5°) e Genoa (19°), dopo avere giocato 13 incontri, non hanno mai avuto un penalty a favore.

SERIE A
Stona sicuramente il fatto che il Napoli non sia riuscito mai a farsi assegnare un rigore visto che con 26 gol ha il quinto miglior attacco della Serie A, mentre il Genoa, con appena 12 reti realizzate è al penultimo posto insieme al Parma, che, se non altro, ha ottenuto 1 penalty.
SERIE B
Altro dato stonato è quello del Brescia, 13° in classifica, col quarto miglior attacco della B, grazie a 21 reti, ma con 0 rigori ricevuti. Il Cosenza, al contrario, 16°, ha una delle migliori difese della cadetteria (appena 11 gol subiti), ma ha anche il penultimo attacco con solo 10 reti realizzate.
SERIE C
Girone A Il Grosseto (11°), come detto, è la squadra che nell’intero panorama professionistico italiano (99 club) ha giocato più partite, 16, senza ricevere un solo rigore in proprio favore. Tra l’altro, fino a ieri, i biancorossi vantavano la miglior difesa del campionato con 11 reti subite (3 delle quali su rigore) e dopo le 4 marcature lariane il totale è salito a 15 gol, dei quali 4 su penalty. A livello di numeri, nel girone A sono stati assegnati ben 69 rigori e in testa c’è l’Olbia (18° in classifica generale), che ne ha battuti ben 7 (sbagliandone 4). Considerate che i sardi hanno segnato 13 reti e ne hanno subite 22. Gli arbitri che hanno assegnato più rigori sono (il noto ai tifosi grossetani e novaresi) Carrione e Catanoso, con 4 a testa in 3 presenze. Infine, va ricordato che dei 69 rigori assegnati ne sono stati realizzati 58 e sbagliati 11. Incredibilmente, poi, l’Olbia è l’unica squadra a non aver mai subito un rigore a dispetto dei 22 gol al passivo (16ª peggior difesa e penultimo attacco del girone A). Nella classifica dei rigori contro è in testa con 6 un quartetto composto da Como, Novara, Pergolettese e Renate. Dunque, le prime due in classifica sono in testa anche per i rigori subiti, ma il Renate ne ha avuti 6 anche in favore, mentre il Como 4. Dietro alle quattro citate, con 5 rigori contro, troviamo la Pistoiese. Il Grosseto, invece, è nel gruppo di 7 squadre con 4 rigori subiti.

Girone C Altra anomalia nel girone C, dove il Teramo, 3° in classifica, ha il quinto attacco (insieme ad altre tre squadre) con 19 reti, ma ancora nessun rigore in favore in 15 partite. Infine il Palermo, 10° in classifica generale, ma con 16 reti realizzate e un attacco che non ha fruttato neppure un penalty.

 

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.




 

 

 

 




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: