Connect with us

Altre notizie

Monte Argentario – news di aggiornamento Covid19

Aggiornamento del sindaco Francesco Borghini sulla situazione Covid a Monte Argentario

Tutti, ormai, avrete avuto modo di verificare come la recrudescenza della diffusione del Covid19 sia giunta a livelli di guardia. Sia a livello mondiale, europeo e nazionale. Il carico che la pandemia genera nel servizio ospedaliero, spesso impedendo o limitando la possibilità di curare in modo adeguato ogni altro tipo di patologia, è arrivato a livelli di sopportazione molto al limite.
Le organizzazioni sanitarie, nel nostro caso l’ASL Toscana Sud Est che comprende le province di Arezzo, Grosseto e Siena, si dannano per arginare questa nuova e poderosa onda d’urto. Prefetture e Regione Toscana hanno iniziato un puntuale censimento di strutture ricettive alternative agli ospedali, per dare ospitalità ai soggetti asintomatici o paucisintomatici colpiti dalla pandemia e far loro scontare in queste strutture il periodo di quarantena. Insieme all’incremento dei casi positivi bisogna riscontrare anche il conseguente incremento dei contatti che, con essi, hanno avuto rapporti e che debbono essere posti in isolamento cautelativo prima e controllati con processo di tamponi dopo. E’ un grande impegno che viene richiesto sia, ovviamente, alla organizzazione sanitaria ma anche alle forze di polizia che, con frequenza bigiornaliera, sono chiamate al controllo del rispetto della quarantena sia dei casi positivi che dei loro contatti. Tenete conto che, nel caso del nostro Comune, che per fortuna è tra quelli percentualmente meno colpiti dalla diffusione del virus (allo scopo si allega planimetria della Regione Toscana dove si evince la colorazione verde di M.Argentario) i casi da trattare superano il centinaio.

Il Presidente del Consiglio ha emanato un nuovo DPCM (il quarto dall’inizio della ripresa dell’incremento pandemico) che prevede particolari restrizioni collegate all’andamento del contagio epidemiologico regione per regione. Sono state identificate tre colorazioni (gialla – arancione –rossa) e le varie  regioni inserite in esse secondo un algoritmo predefinito che tiene conto di vari elementi socio-sanitari. A diversa colorazione sono collegate diverse restrizioni. Ad oggi la nostra Regione Toscana è tra quelle di colorazione gialla e quindi c’è da sperare che non vi siano significative modifiche dell’andamento pandemico tali da modificarne la colorazione. Per meglio capire allego alla presente lo schema con indicate le attuali classificazioni cromatiche delle regioni e il tasso di limitazioni relativamente conseguente.
Appare del tutto superfluo reiterare le ormai note e consuete raccomandazioni di rispettare le più semplici forme di attenzioni come il rispetto delle distanze  interpersonali, il frequente lavaggio delle mani e l’uso rigoroso delle mascherine. A tal proposito il nostro Comune inizierà tra poco la distribuzione delle 70.000 mascherine avute in dotazione dalla Regione Toscana. La distribuzione porta a porta inizierà non appena concluse le operazioni di imbustamento eseguito da un generoso gruppo di volontari, ai quali deve andare il ringraziamento mio personale e quello dell’intera cittadinanza.

Venendo al bollettino settimanale relativo al numero dei casi positivi presenti nel territorio di M.Argentario dobbiamo attualmente registrare 26 casi in isolamento con un incremento settimanale di 10 unità. Dei 26 casi 19 sono relativi a cittadini residenti domiciliati a P.S.Stefano e 7 a P.Ercole.
Molti degli attuali positivi, specie quelli a cui la positività è stata riscontrata da qualche settimana, aspettano di sottoporsi a nuove tamponature che ci si augura possano registrarne la guarigione. Tranne tre casi che hanno dovuto sottoporsi a non urgenti controlli ospedalieri tutti gli altri sono asintomatici o con sintomi lievi. Ho avuto modo, per avere direttamente e personalmente assunto informazioni, di verificare come il loro quadro clinico sia rassicurante e come ciascuno viva con la massima serenità possibile il momentaneo stato di restrizioni obbligatorie.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x