Seconda categoria: il secondo turno di campionato

Nella foto Niccolai (Neania Castel del Piano) in azione.

GROSSETO. Scende in campo domenica la seconda categoria per il secondo turno di campionato, dopo il mercoledì di Coppa.

Sono chiamate subito a delle conferme importanti le due favorite Montalcino e Roselle. I senesi sono attesi dalla difficile trasferta di Porto Ercole, dove i padroni di casa vogliono cancellare il negativo esordio di domenica scorsa.
I ragazzi di Valleriani invece faranno visita ad un Radicofani che non è apparso trascendentale; per i termali si prospettano altri tre punti da mettere in cascina.

Conferme da cercare anche per il Castel del Piano, che deve fare i conti anche con il brutto infortunio di Fazzi che starà fuori dai campi di gioco per qualche settimana. I giallorossi ospiteranno un Orbetello in crescendo, anche se gli amiatini hanno i favori del pronostico.

Interessante il match tra Saurorispescia e Sant’Andrea, match in cui i padroni di casa cercheranno punti per muovere la classifica contro una formazione che è ben partita sia in campionato che in coppa. Unico neo della formazione di Infantino una difesa che va ancora registrata.

Derby equilibrato quello che si giocherà al “Vignagrande” tra l’Aurora Pitigliano e il Castell’Azzara, con i gialloblù che faranno affidamento sui goal di bomber Vincenti, mentre per gli ospiti si annuncia un Sistimini in gran forma.

Il Santa Fiora di Cencini vuol conquistare i tre punti contro la rivelazione di questa prima parte di stagione, Montorgiali, mentre Marsiliana e Casottomarina cercheranno i primi punti stagionali.
Chiude il quadro della giornata il match tra Montemerano ed Amiata, incontro che vede la formazione ospite essere la favorita, contro una squadra quella locale, apparsa ancora lontana parente della passata stagione.

GIRONE “F”

Prove di fuga per Alta Maremma, Valpiana ed Etrusca Vetulonia nel girone “F” di seconda categoria. I ragazzi di Papini ospiteranno un Salivoli, che sulla carta appare formazione più che abbordabile e alla portata dei gialloneri.
Il Valpiana di Ricca invece se la vedrà contro le Saline, mentre Galeotti e compagni saranno di scena sul campo sul campo del Vada, contro una compagine che nel primo turno ha evidenziato gravi carenze difensive.

Il Castiglione della Pescaia avrà il difficile compito di superare il Casale, formazione compatta e con un buon tasso tecnico, mentre per il Montieri trasferta elbana in quel di Marciana.

1 Comment
  1. Pippo Tifoso neania 6 anni ago
    Reply

    Magari qualche settimana . Purtroppo l’ infortunio è molto serio.Una brutta tegola per la neania per la perdita di un giocatore di assoluta bravura.in bocca al lupo Fazzi.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news