Connect with us

Calcio

Eccellenza: ad Albinia arriva il Marina La Portuale

Published

on

Albinia. Archiviata la sconfitta rimediata a Santa Croce sull’Arno al debutto, l’Albinia cerca il pronto riscatto davanti al proprio pubblico contro i giallorossi del Marina La Portuale.
La squadra carrarina allenata da mister Cipolli, che ha battuto domenica scorsa 2-1 il Cenaia soffrendo e trovando la rete decisiva soltanto al novantesimo minuto, scende in Maremma per la più lunga trasferta dell’anno con grande entusiasmo non potendo contare sullo squalificato Nicola Redomi.

Non sarà meno desideroso di far bene il team di mister Tommasi che deve fare a meno di Zaccariello, fermato dal giudice sportivo per una giornata, e di Rosati che ancora sta recuperando da un infortunio.
In riva all’Albegna c’è voglia di scrollarsi di dosso la partenza non positiva ed il tecnico rossoblu confida sul vantaggio di giocare in casa, pur avendo grande rispetto di un avversario che sicuramente è da considerarsi di spessore come tutte le squadre della zona versiliese.

A Santa Croce sull’Arno i maremmani hanno disputato un buon primo tempo per poi incontrare maggiori difficoltà nella ripresa, soprattutto dopo essere rimasti in dieci. Prestare attenzione alla correttezza in campo sarà una delle priorità rossoblu: l’Eccellenza è un campionato che perdona meno rispetto alla categoria inferiore e Tommasi sa di non poter concedere il vantaggio numerico all’avversario come già successo due volte (pagate, peraltro a caro prezzo) in questo inizio di stagione.

A dirigere l’incontro in programma allo stadio Combi domenica 20 settembre sarà il signor D’Ascanio (sez. Roma2) coadiuvato dagli assistenti Avolio e Matera di Siena.

Advertisement
Click to comment

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook Comments

 

 

Advertisement

Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi