Seconda Categoria “G”: il punto sul campionato, è fuga vera per l’Amiata

Nella foto Sgherri esulta dopo un gol (di F-Linicchi Maremmapress.it)

GROSSETO. È fuga vera per l’Amiata che vince sul campo del Montiano per 2 a 0 e tiene a debita distanza l’Aurora Pitigliano che è brava a bloccare la marcia del Torrenieri e rimanere in scia ai senese.

Abbandona in maniera definitiva il Santa Fiora la corsa per il titolo il Santa Fiora, che viene battuto per 4 a 2 tra le mura amiche dal Sorano. Con una rosa di un certo spessore si poteva e si doveva fare di più e purtroppo l’assalto alla prima categoria dovrà passare dai play off; un vero peccato.

Rallenta anche l’Orbetello, che si fa imporre il pari casalingo dal La Sorba. Per la truppa di Di Chiara un momento non certo esaltante con i lagunari che nelle ultime partite hanno balbettato troppo. Adesso l’obiettivo è quello di conquistare i play off.

Sempre in ottica play off bella prestazione del Porto Ercole che vince per 4 a 1 contro il Montorgiali, grazie ad una prestazione super di Lorenzini, autore di una splendida tripletta.

SALVEZZA. Oramai è spacciato il Montorgiali sempre fermo a quota 5 punti, importantissimo è il successo del SauroRispescia che vince lo scontro diretto contro il Cinigiano per 2 a 0 e firma così il suo rilancio in classifica.
Sconfitta al contrario pesante per la squadra di Scheggi sempre più invischiata nella zona play out.
Pesante ko interno per il Sant’Andrea che si fa recuperare e superare dal Radicofani, che grazie ad un super Mucciarelli compie un blitz fondamentale inguaiando seriamente Cappelloni e compagni. Per Giorgio Guidi c’è ancora tanto lavoro da fare.
Gol ed emozioni vengono regalati dal derby Marsiliana-Maglianese. I padroni di casa avanti con un doppio vantaggio e con due uomini in più in campo si fanno incredibilmente recuperare dai giallorossi in gol con Scheggi e Bibi per un pari miracoloso.

PROTAGONISTI. Bonelli dell’Amiata, Lorenzini del Porto Ercole e Sgherri della Maglianese sono i protagonisti del 21^ turno di campionato.

 

13 Comments
  1. Andrea 4 anni ago
    Reply

    Correggo la Maglianese giocava in casa.

  2. ZANZARA 4 anni ago
    Reply

    oggi sono 31 partite di fila che non si perde 1 partita di campionato!! aggiungo che abbiamo subito 9 reti, noi siamo la migliore difesa, non il roselle come è stato detto in tutta la toscana. Ferioli il super portierone sono 710 minuti che non subisce reti. non aggiungo altro, progetto rispettato come da programma comunque vada. FORZA AMIATA

    • Veggente 4 anni ago
      Reply

      aspetta la prossima settimana

      • curioso 4 anni ago
        Reply

        Veggente sbilanciati che succedera’?

  3. Radicofani Channel 4 anni ago
    Reply

    Quest anno l’Amiata è veramente una squadra fortissima. Ha molti giocatori che potrebbero fare la differenza come Cacciamo,Ferilli,Magini ci sono molti giocatori. Caro Zanzara ai proprio ragione. Cavolo 710 minuti mamma mia.

    • ZANZARA 4 anni ago
      Reply

      amico veggente non ti firmi gia cosi la dice tutta vorra dire che faremo vincere il Montorgiali aaaaaaaaaaaa

      • ZANZARA 4 anni ago
        Reply

        mercoledì 17 vengo a vedere gli amici del Radicofani.il recupero con la maglianese forza ragazzi.

        • $$$$$$$$$ 4 anni ago
          Reply

          Caro badengo…Avete speso più soldi del Roselle

  4. Radicofani Channel 4 anni ago
    Reply

    Grande zanzara ti aspettiamo con molto piacere

  5. Radicofani Channel 4 anni ago
    Reply

    Zanzara ti aspettiamo con molto piacere

    • ZANZARA 4 anni ago
      Reply

      ricordati sempre 1 cosa. il dopo patron ad abbadia si chiama organizzazione settore givanile jn primis.dopo anche x la vicinanza di pianese in serie d che tanti ragazzi non trovano spazio, anno accettato il nostro progetto . infine dico e ringrazio da parte di tutta la società il nostro sponsor acqua e sapone. non aggiungo altro e finito almeno qui il tempo di paperon paperoni. chi ci gioca lo fa soprattutto x la voglia di vincere insieme e prima di tutto pensare al futuro.poi firmati invidioso,,,,,,,,,,

  6. Radicofani Channel 4 anni ago
    Reply

    Sono pienamente d’accordo con Zanzara

  7. Tifoso vicino 4 anni ago
    Reply

    Buonasera a tutti.Cosa dire di questo Sauro Rispescia.Quando decidono di giocare a calcio, e vincere una partita sono belli da vedere, quando decidono di andare a Gardaland, ti puoi disperare, e solo prenderli a calci nel sedere.
    La partita di domenica contro un Cinigiano coriaceo e ben disposto in campo, ha evidenziato un approccio tattico alla partita attento,e degno di una buona squadra da parte dei ragazzi di Mister Papa.Il problema grave, è purtroppo la mancanza di continuità che farebbero di questa squadra un gruppo degno di attenzioni.In ogni caso, il primo goal di Ville, è valso da solo il prezzo del biglietto.La coordinazione di sx,e la traiettoria della palla,ricordava,per chi in grado,le migliori conclusioni di Zidane.La seconda rete,era la firma di un Giagnoni, che più che un giocatore, sembra un proiettile.A volte,la sua velocità, è tale che il pallone gli rimane dietro…Nell uno contro uno, è devastante.Fantastico.Ma bella è stata la prestazione dell intera squadra.Sarebbe opportuno per ognuno emanare un positivo giudizio.Ma è stata la prestazione di Sorin, a mio modesto avviso molto interessante.Oltre a chiudere con attenzione tutti i varchi agli ottimi attaccanti avversari, è stato formidabile,senza tra l altro perdere la testa,a mostrare i muscoli quando qualche avversario,tra l altro sbagliando di netto, cercava di trasformare la partita in un incontro di wrestling…Molto attento l ottimo Mantiglioni,difesa concentrata e arcigna con Crea E Vichi che dai KM percorsi, dovrebbero effettuare un tagliando.Astuto ed esperto Pompili.Centrocampo degno di nota, con Garofalo e Naldi che oltre al fisico, hanno piedi che accarezzano il pallone.Ricci e Aurilio con grande spirito di sacrificio e attaccamento alla squadra infaticabili dappertutto.Li davanti, con Ville,Giagnoni,Amorfini,Briaschi e Bartalucci, che quando si decide di offendere,sono dolori per le difese avversarie.Ripeto, bravi tutti, compreso il Mister,persona sanguigna,che ci crede,come deve essere,ma a volte non ricompensata da approcci tattici, e volontà non sempre da persone mature.Se ci credete,come qualcuno ci crede,alta la guardia anche domenica,perchè ci imbatteremo in un campo ostico,trasferta lunga e squadra corazzata, ma notevolmente alla nostra portata.Concentrazione e soprattutto sabato sera,persone serie,e, lo siete e soprattutto rientro non da metronotte….

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news