Juniores Nazionali: pari del Grosseto, sconfitta per il Gavorrano

Nella foto una fase di Fc Grosseto-Pianese della passata stagione

GROSSETO. Nel campionato juniores nazionali, il Grosseto impatta 1 a 1 nell’incontro casalingo contro il Gualdo, mentre il Gavorrano viene battuto per 2 a 1 in trasferta dalla Fortis Juventus con un Bregu super. Di Agnelli il gol dei minerari.

Come già troppe volte è accaduto in questa annata altalenante, i biancorossi del Grosseto sono stati puniti nell’unica occasione in cui l’avversario si è reso pericoloso. Molti i rimpianti per il tecnico Luzzetti e per i suoi ragazzi che non hanno espresso un calcio di scarso livello e che si sono portati in vantaggio con Grotti in una concitata azione al dodicesimo minuto del primo tempo illudendosi di portare a casa il risultato pieno.

Gli umbri quest’oggi non sono sembrati irresistibili ma hanno avuto il merito di trovare il pari con Cinci al 25° e tanto è bastato per conquistare un punto in terra maremmana anche perché il Grosseto ci ha messo del suo sprecando il possibile gol della vittoria quando De Frenza al 45° è stato poco freddo ed ha fallito il tiro dagli undici metri. Il Grosseto, a conti fatti, conquista un punto in casa ma sorride a metà.

Se il Grosseto almeno riesce a strappare un punticino, altrettanto non può dirsi del Gavorrano che perde 2-1 in trasferta contro la Fortis Juventus.

A condannare i minerari la doppietta di Bregu che vanifica la rete messa a segno dal gavorranese Agnelli. Già alla vigilia dell’incontro il mugellano era ritenuto la più pericolosa bocca di fuoco della propria squadra e non ha smentito la propria meritata fama di realizzatore implacabile realizzando le marcature che hanno consentito alla compagine di Borgo San Lorenzo di superare l’undici allenato da Cacitti.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW