Seconda categoria: ufficiali i gironi

Nella foto il Castell'Azzara 2013/2014

FIRENZE. Non ci sono grosse novità per i raggruppamenti “F” e “G” del campionato regionale di Seconda Categoria.

GIRONE “F”

A.ISOLA D’ELBA
CAMPIGLIA

CASALE MARITTIMO
CASTELNUOVO
E.VETULONIA
BIBBONA
MARCIANA M.
MONTIERI
PALAZZI
POMARANCE
RIO MARINA
RIOTORTO
S.VINCENZO
SALIVOLI
VADA

GIRONE “G”

AMIATA
A.PITIGLIANO
C.AZZARA
CINIGIANO
I.S.FIORA
MAGLIANESE
MARSILIANA
MONTIANO
MONTORGIALI
N.CASTEL DEL PIANO
NUOVA RADICOFANI
ORBETELLO
PORTO ERCOLE
S.ANDREA
SAURORISPESCIA
TORBIERA

Coppa Toscana Seconda categoria (07/09, 14/09, 01/10)

Palazzi-Riotorto (rip. Montieri)
E.Vetulonia-Saurorispescia (rip. Montorgiali)
Montiano-Maglianese (rip. S.Andrea)
Porto Ercole-Orbetello (rip. Torbiera)
Marsiliana-C.Azzara (rip.A.Pitigliano)
Cinigiano-I.S.Fiora (rip.Neania CAstel del Piano)
Amiata-Radicofani (A.Piazze)

4 Comments
  1. Amiatino 5 anni ago
    Reply

    Girone che parlerà montagnolo con Neania Amiata Castell’azzara e Pitigliano protagoniste.

  2. Mar 5 anni ago
    Reply

    Il santa fiora e’ la vera favorita della montagna. Pedroni e Tiberi sono minimo 40 gol già in carico.

  3. Bomber 5 anni ago
    Reply

    Girone con le squadre della montagna nettamente favorite,Amiata su tutti!

    • Amiatensis 5 anni ago
      Reply

      Anche a me piace molto l’Amiata che, giocando a fare i pronostici, metterei senz’altro insieme al Casteldelpiano e al Santa Fiora sul podio delle favorite, anche se mi incuriosisce molto il Pitigliano.
      Ad Abbadia non so se rimarrà Gamberi, ma sono arrivati tre ottimi giocatori di scuola Pianese: Santelli,un 93 eccellente centrale difensivo, dal Castell’Azzara, il forte centrocampista Magini dal Fonte Belverde Cetona e la “ciliegina” Leporini, un esterno alto che, dopo diversi anni alla Pianese, ultimamente si era accasato a Pienza, dove ha disputato un paio di campionati di altissimo livello.
      Anche se Il Corriere di Maremma dà per certo, e da tempo, anche l’arrivo della fortissima punta Coppi, so invece che Edoardo sicuramente non si muoverà da Castell’Azzara.
      Con questi tre innesti di gran qualità ( e in assenza di partenze significative), sono convinto che i Badenghi, quest’anno, saranno un gran bell’osso duro per tutti….

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
Gs

GRATIS
VIEW