Connect with us

Calcio

Il punto sul mercato di seconda categoria

Nella foto il tecnico Infantino (S.Andrea – Foto di F.Linicchi)

GROSSETO. Il calciomercato di seconda categoria ha visto una sola e grande protagonista: il Roselle del presidente Ceri che ha costruito una corazzata e che parte con i grandi favori del pronostico.

Alle sue spalle mettiamo subito il Castel del Piano, che però rimane in stand by per un eventuale ripescaggio per la prima categoria.
I giallorossi hanno confermato il blocco che ha ben fatto nella scorsa stagione.
Grande attenzione merita il Sant’Andrea di Infantino, che ha perso la punta Falciani, ma che si è rafforzata con Angelini e,Amoroso e Pandolfi.

Le rivelazioni potrebbero essere rappresentate da Marsiliana (oramai una solida realtà del girone), il Saurorispescia dei giovani e dal Valpiana di Ricca, che dopo la fusione con il Massa Marittima ha un organico ben attrezzato anche se mancante nel reparto offensivo.

Sicuramente in seconda fascia c’è anche l’Alta Maremma di Papini. Se i giocatori seguiranno il credo calcistico del loro allenatore allora i gialloneri potranno certamente dire la loro con un duo d’attacco di primo livello con Falciani-Scrivano.

Si è rinforzato anche l’Aurora Pitigliano, una realtà che meriterebbe altri palcoscenici e che potrebbe rappresentare un outsider pericoloso per il girone “G” di seconda categoria.

Squadre di centro classifica dovrebbero essere il Casottomarina di mister Cucini e il Castell’Azzara, così come l’Etrusca Vetulonia.
Dovranno lottare per la salvezza invece Montorgiali e Montemerano, con il Porto Ercole che rimane una vera e propria incognita anche se i gialloverdi non dovrebbero avere problemi a disputare un campionato più che dignitoso.

Ancora incerta la situazione di un Caldana che spera nel ripescaggio in prima, ma che anche in caso di seconda non saprà fino all’ultimo in quale girone verrà inserito.
Infine il Montieri ripartirà ancora una volta dalla certezze del suo bomber Cinci per disputare un torneo con l’obiettivo play off.

GRIGLIA:

1 FILA: ROSELLE – CASTEL DEL PIANO

2° FILA: S.ANDREA – ALTA MAREMMA

3° FILA: A.PITIGLIANO – MARSILIANA – SAURORISPESCIA – VALPIANA – PORTO ERCOLE

4° FILA: CASOTTOMARINA – CASTELL’AZZARA – E.VETULONIA

5° FILA: MONTEMERANO -MONTORGIALI

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Advertisement
4 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Unica speranza perchè il Roselle non ammazzi il campionato è che il Ceri giochi

Ma le ha vinte tutte in terza il roselle con quello squadrone? In campionato una ne ha persa e in coppa pure o sbaglio?ma con chi?

Roselle che farà campionato a se.. squadra stratosferica… Falciani, Guidoni, Cosimi, Cipolloni, Dalle Nogare, Caldelli, Gentili, Caruso, e ottimi giovani… squadra che voncerà per distanza e che potrebbe polverizzare il famoso record del Manciano di alcuni anni fa… (a proposito, quanto a quanto chiuse i Manciano quell’anno?)

Il Manciano detiene il record Provinciale con 75 punti 24 partite vinte 3 pareggiate e 3 perse, e vinse il campionato con 8 giornate di anticipo, subendo 30 goal e segnandone 75…

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
4
0
Would love your thoughts, please comment.x