Promozione: Angelini regala il successo al San Donato. Cadono Fonteblanda, Manciano, pari Albinia

Il Manciano 2016/2017

Pro Livorno Sorgenti –Fonteblanda 1-0

PRO LIVORNO: Sannino, Spagnoli, Giusti, Del Corona (Bachini)), Falleni, Domenichini, Vannucci (Domenici), Facenna, Cosi, Di Grande, Zoncu (Angiolini). A disp. Giusti, Martelli, Sarais, Pirone. All. Niccolai.

FONTEBLANDA: Bartali, Pavin (Giani), Ricci, Maggio, Lubrano, Batazzi, Censini, Paladini, Gabotti (Picchianti),  Melchionda, Ingrossi (Magnani). A disp. Angiolini, Abbate, Dorso, Falciani. All. Ripaldi.

Arbitro: Celardo di Pontedera

Assistenti: Puccini e Melillo di Pontedera.

Reti: 80’ Domenici (r.).

Note: espulso Melchionda.

LIVORNO – Sconfitta beffarda e immeritata quella subita dal Fonteblanda a Livorno contro la Pro Sorgenti. Un 1-0 per la capolista solitaria del girone C di Promozione, giunto grazie ad un rigore, trasformato da Domenici, e molto discutibile. I neroverdi hanno nuovamente offerto un bel calcio creando nei 90’ di gioco azioni pericolose, purtroppo non finalizzate. Dopo un quarto d’ora era la traversa adire no alla squadra di Ripaldi e la prima frazione di gioco si chiudeva a reti inviolate. Nella ripresa le due squadre lottavano alla pari ma l’espulsione di Melchionda e il penalty finale cambiavano il risultato in favore dei labronici di casa.

San Donato-Pecciolese 1-0

SAN DONATO: Ritondale, Agnelli, Amorevoli (62’ Pira), Tamalio, Lupi, Salvini, Belhijou (81’ Tonini), Rigutini, Rispoli, Angelini, Gaudenzi (54’ Antongini).  A disp.: Storai, Catella, Bresciani, Cardelli. All. Cinelli.

PECCIOLESE: Fiaschi, Mannucci, Baldacci, Giordano, Anedda, Brizzi, Grechi (77’ Merlini), Lorenzi, Ceccarelli, Manfredi (65’ Pera), Randi. A disp. Guidi, Costagli, Marchetti, Castiglione, Gulì.

Arbitro: Pistolesi di Piombino.

Assistenti: Callari e Ingenito di Piombino.

Reti:  17’ Angelini.

Note: espulsi 16’ Anedda e 83’ Giordano.

SAN DONATO – Al Michele Burioni il San Donato torna al successo battendo per 1-0 una Pecciolese mai doma. I donatini, al di là della vittoria e dei tre punti, hanno dovuto faticare molto per uscire vittoriosi dal campo, nonostante dopo 16’ minuti gli ospiti si fossero trovati in 10 per l’espulsione di Anedda e sulla seguente punizione Angelini avesse segnato la rete poi risultata decisiva. Nel finale del primo tempo i neroverdi colpivano il palo con Manfredi e ad inizio ripresa Ceccarelli sfiorava il palo mentre pochi minuti dopo Randi costringeva Ritondale ad una difficile parata. Ad un quarto d’ora dal termine i biancoverdi erano pericolosi con Rigutini che in area tirava di poco fuori. Subito dopo, ancora una occasione per i nerazzurri ospiti con il solito Randi, ma anche in questa occasione era bravo il portiere donatino a deviare in angolo coi pugni. Nel finale prima veniva colpito un altro palo dagli ospiti Ceccarelli e poi, all’85’ giungeva l’espulsione di Giordano con la Pecciolese che rimaneva in nove. Due minuti il San Donato colpiva la traversa con Rispoli. Ultimi minuti di gioco con la Pecciolese in attacco ma il risultato non cambiava più.

Donoratico – Manciano 2-0
DONORATICO: Sandri, Seck, Libardo, Simoncini, Berretti, Lancioni, Caroti, Rabellino, Tognazzi, Gronchi, Matta. A disp.: Pantani, Ristori, Grassi, Valori, Jakusin, Fagiolini, Faraoni. All.: Di Rocca.
MANCIANO: Del Dochetto, Lemme, Abelli, Margiacchi, Gallitano, De Nardin, Merli, Emmy, Pecci, Moneti, Berna. A disp.: Sirigiu, Celestini, Chiatto, Ballerini, Radicati, Paliciuc, Paolini. All.: Morello.
ARBITRO: Gabriele Fiorillo Lucca
MARCATORI: 15′ st. Caroti, 44” Matta.
NOTE: espulso al  43′ Embyibr.

Armando Picchi –Albinia 1-1

ARMANDO PICCHI: Figaro, Taddei, Cocchini, Gioli, Cacciò, Imparato, Salvadori, Quilici, Chiappara, Catania, Tumelli Andrea e Luca Negrini e Mecarozzi. rini. A disp. Giusti, Marfori, Lazzerini, Tosi, Venuta, Lucarelli, Morelli. All. Sena.

ALBINIA: Notari, Bigliazzi, Bianchi, Amorfini, Moschetto, Silvestro (75’ Russo), Marchi (80’Agnelli), A. Zaccariello, M. Zaccariello,Coli, Fanci.  A disp. Musetti, Naitana, Gialone, Turchini, Sgherri. All. Picardi.

Arbitro: Perlamagna di Carrara.

Assistenti: Biagioni e Barsocchini di Lucca

Reti: 50’ Taddei, 87’Amorfni.

LIVORNO – Sul difficile campo dell’ex capolista Armando Picchi, l’Albinia a Livorno ha conquistato il suo primo punto in campionato pareggiando 1-1. Un incontro che la squadra allenata da Roberto Picardi ha giocato bene nonostante le cinque pesanti assenze di Lorenzini, Scheggi, i gemelli Andrea e Luca Negrini e Mecarozzi. Un primo tempo molto equilibrato e senza reti con i rossoblu ben messi in campo. Ad inizio ripresa gol labronico di Taddei con il fantasma sempre più presente della quarta sconfitta. Invece l’undici rossoblu continuava a lottare mettendo in mostra tecnica e tattica sinora mai mostrate in campo nelle precedenti gare. A pochi minuti dalla fine, precisamente tre, era Amorfini a mettere alle spalle del bravo Figaro interrompendo così la striscia negativa dei maremmani in questo inizio di campionato.

4 Comments
  1. Lo so io 3 anni ago
    Reply

    Grande cameliii
    hahahahhahahahah Albinia sempre più giù

  2. Forza 3 anni ago
    Reply

    Si è pareggiato 1-1

  3. redbluecck 3 anni ago
    Reply

    Il risultato finale è picchi Albinia 1-1 94′ amorfini

  4. ringo 3 anni ago
    Reply

    le sostituzioni che avete scritto di Pro Livorno – Fonteblanda sono sbagliate

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news