Scognamiglio, portiere del Ventimiglia: “Il Grosseto è nel mio cuore e gli auguro il meglio. I Ceri sono persone serie e competenti”

Ventimiglia (Im) Nella video-intervista che vi proponiamo, realizzata dal collega Riccardo Aprosio di Rivierasport.it e de Il Nazionale, il grossetano Claudio Scognamiglio, classe 1986, riconfermato portiere del Ventimiglia, club ligure appena retrocesso in Promozione regionale, ha avuto un pensiero per il suo amato Grifone, che continua a seguire da lontano.  Scognamiglio, cresciuto nel Saurorispescia e poi approdato all’Us Grosseto, è stato il secondo portiere unionista nell’anno della storica promozione del Grifone in Serie B e il terzo nel primo campionato cadetto.

<<Il Grosseto lo seguo sempre. È nel mio cuore, è la mia città. Appena posso scendo giù a trovare i miei genitori. Al Grosseto auguro il meglio. Da un paio di anni al comando del club c’è la famiglia Ceri. Sono persone serie e competenti, che non promettono cose eccezionali, ma restano sempre con i piedi per terra. Stanno facendo un centro sportivo che per Grosseto è una cosa meravigliosa. Altra cosa meravigliosa è che puntano sul settore giovanile. Spero che tutto ciò rappresenti il futuro per Grosseto e tutto il suo comprensorio. Tifo per loro e spero che vadano avanti continuando su questa strada>>.

Insomma, parole pieno di affetto per il suo Grifone e per la famiglia Ceri da parte di Scognamiglio, al quale non possiamo che augurare il meglio. Per la cronaca, Scognamiglio è il cognato di Cristiano Cipolloni, estremo difensore unionista ritiratosi proprio al termine del campionato vinto quest’anno dal Grosseto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news
post-image
Altri Sport Istituzioni Varie

Gli studenti del Fossombroni di Grosseto sono tornati in classe una settimana prima. L’istituto grossetano ha infatti organizzato cinque giornate di incontri nel progetto di alternanza scuola lavoro rivolto agli allievi dell’indirizzo sportivo

I ragazzi delle terze, quarte e quinte hanno quindi incontrato enti e associazioni sportive del territorio andando a lezione dei dirigenti per scoprire cosa c’è dietro l’organizzazione di un...