Albinia, niente scherzi con il Forcoli

Nella foto un azione dell'Albinia di (W.Scopetoni Maremmapress.it)

Sfida delicata per l’Albinia che scende in campo sul proprio rettangolo di gioco con l’obiettivo di mantenere a debita distanza il Forcoli che è sì ultimo in classifica, ma in caso di successo tornerebbe a far paura alla squadra di Cameli.

Al Combi il club rossoblù deve disputare una partita coraggiosa ed imporre il proprio gioco: una eventuale débacle potererebbe i pisani ad un solo punto di distanza dall’Albinia ad una giornata dal termine. Ciò, ovviamente, aprirebbe scenari alquanto foschi in riva all’Albegna; per questa ragione, a scanso di equivoci, Nieto e compagni devono puntare ai tre punti che affosserebbero definitivamente il Forcoli mandandolo in Promozione.

L’undici maremmano vincendo potrebbe sfruttare i possibili passi falsi di Lammari e Gambassi, che devono vedersela contro Pietrasanta e Cuoiopelli, e porsi in condizioni di dettare legge ai playout. Tutto è ancora da decidere quando mancano appena 180 minuti alla conclusione della stagione e l’Albinia è padrona del proprio destino a patto di non commettere più quelle sbavature che nel corso dell’annata sono state pagate a caro prezzo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In the news