Connect with us

Calcio

Serie D, girone E, la presentazione del sesto turno. Il Grosseto cerca la fuga nell’anticipo del sabato

Published

on

Grosseto Vi farò una confessione: a me questo Grosseto (11 punti) piace ogni giorno di più e non solo perché è primo in classifica (guardare la classifica ad inizio ottobre non dice granché, anche se un vecchio adagio dice che <<Chi ben comincia è a metà dell’opera>>), ma perché è una squadra che all’occorrenza sa soffrire. È successo altre volte a inizio campionato (a Trestina e nel primo tempo contro il Foligno su tutte, anche se in Umbria la partita non è stata vinta più per demeriti propri che per meriti altrui). Alla stessa maniera, ad Albano Laziale (dove sarebbe potuto arrivare il successo) il Grifone ha dimostrato come anche con le prime della classe la squadra biancorossa sia ben presente e competitiva. Altro banco di prova sarà quello odierno contro il Bastia (solo 2 punti, ottenuti entrambi in trasferta) squadra non certo da piani alti della classifica, ma proprio per questo avversario da non sottovalutare.
La storia della squadra umbra parla partecipazione ai soli campionati dilettantistici, con una frequentazione altalenante tra Eccellenza umbra e Serie D.  A parte ciò, c’è stata anche una parentesi dovuta al fallimento del club con una rifondazione ripartita dalla Terza categoria. Il ritorno in D è avvenuto la scorsa stagione. È chiaro che il pronostico sembra chiuso per la compagine bastiola, ma l’impegno dei maremmani deve essere al 100% per non avere sorprese che, nel calcio, sono sempre dietro l’angolo.
Il Follonica Gavorrano (7 punti), invece, dopo il rocambolesco successo in rimonta di domenica scorsa che ha portato una bella boccata d’ossigeno, domani farà visita al San Donato Tavarnelle (4 punti), squadra che allo stato attuale, pur esprimendo un bel gioco, non ha ottenuto quanto avrebbe meritato. Tra l’altro, prima del campionato il club gialloblù è stato indicato tra i favoriti per il successo finale, dunque, la partita di domani potrebbe essere veramente insidiosa per l’altra compagine maremmana.
Quasi tutte in trasferta le immediate inseguitrici del Grosseto; lo Scandicci (10 punti), vera e propria sorpresa del girone, andrà in quel di Civita Castellana (Flaminia, 3 punti) contro una squadra che non sembra avere grandi pretese in questo torneo mentre il Ponsacco (10 punto) si recherà a Trestina (8 punti) in una gara all’apparenza molto equilibrata. Il Monterosi (10 punti), invece, grande favorita di inizio stagione e in forte risalita, sfiderà l’Aglianese (8) in trasferta dalle mille insidie. Unica delle inseguitrici a giocare tra le mura amiche è il sorprendente Foligno (10) che riceverà il fanalino di coda Tuttocuoio (0). Effettivamente, sorprende molto la posizione della squadra folignate poiché quella vista a Grosseto non ha dato l’impressione di poter lottare per la testa della classifica, soprattutto dopo essere andata in svantaggio e non essere stata capace di organizzare una benché minima reazione. A parziale giustificazione,  si può dire che il Foligno a Grosseto è venuto alla seconda giornata e, si sa, a inizio torneo è impossibile avere le sensazioni giuste.
Scorrendo la classifica verso il basso, troviamo l’Albalonga (9 punti) che andrà in quel di Montevarchi (6 punti), formazione reduce dalla sconfitta nel derby con la Sangiovannese. Proprio la Sangiovannese (9 punti) con la vittoria di domenica scorsa si è assestata a due punti dalla capolista e in questo turno viaggerà alla volta di Pomezia (4) con la speranza di poter tornare a casa con un risultato positivo. Chiuderà il programma della sesta giornata lo scontro che in prospettiva potrebbe valere più per la salvezza che non per l’alta classifica, quel Grassina (7 punti)-Cannara (4 punti) che nell’ottica predetta metterà in palio i classici “sei punti”.
Advertisement
1 Comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

senza 6 titolari ci credo che nn avete visto il Foligno dopo 25 minuti 3 infortuni …

 

 

“”>




Copyright © 2020 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x