Promozione

Manciano contro la Cuoiopelli, esordio di Travison contro il Certaldo

L'esultanza dei giocatori del Manciano

GROSSETO. Giornata interessante per le due compagini maremmane impegnate nel campionato di promozione.
Il Manciano dopo la bella vittoria nel derby contro il San Donato, vuol continuare nel suo momento positivo per chiudere bene l’anno 2013.
I nuovi arrivi si sono già ben inseriti all’interno della rosa con un Paoloni che ha dato il giusto peso offensivo alla squadra e soprattutto la profondità che era mancata in tutta la prima parte di stagione.
Tra le note positive anche il ritorno al goal dell’attaccante Schiano, giocatore su cui il ds Caprini e la società ha sempre puntato e creduto anche nei momenti più difficili.

QUI SAN DONATO.  Sarà il giorno del grande esordio sulla panchina del San Donato per Marco Travison. Un grande cambiamento per la compagine del presidente Sartori, che è andato alla ricerca di un allenatore completamente diverso per caratteristiche al predecessore Giorgio Guidi.
Un grande punto interrogativo a cui le prossime giornate ci daranno risposta per la gestione di uno spogliatoio che possiamo definirlo “particolare”.
Nel frattempo si registrano anche le dimissioni dell’allenatore in seconda, Davide Lesti, che dopo aver “Traghettato” la squadra in questi giorni ha deciso coerentemente di seguire la strada di Guidi.

Domenica arriverà quindi al “Burioni” un Certaldo che veleggia in classifica a ridosso della zona play off a quota 23 punti. Per il San Donato quindi un avversario tosto, ma che diventerà obbligatorio superare per uscire quanto prima dalla zona calda della classifica.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all’interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E’ altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *