Calcio Prima Categoria

Prima Categoria: i risultati della 12° giornata. Il Roselle allunga ancora, Monterotondo vittorioso nel derby del girone D

Nella foto Vento (Ac Roselle)

GIRONE D

 

ALTA MAREMMA – MONTEROTONDO 1 – 2

ALTA MAREMMA: Bigoni, Ferrari, Solinas, Poli, Tiralongo, Mucci, Scrivano, Giagnoni, Boschi, Guiggiani, Felici. A disposizione: Angelini, Accarigi, Pesucci, Cherubini, Bartolini, Neri, F. Falciani. All. Papini.

MONTEROTONDO: Bugelli, Lorenzini, Marrazzo, Tocchi, Gragnani, Serini, Monterisi, Giambruni, Khouribech, Lonzi, Raddi. A disposizione: Panebianco, Flori, Ciaravolo, Vezzi, Perciavalle. All. Cavaglioni.

ARBITRO: Macripò di Siena.

RETI: 10’ st (rig.) Scrivano, 18’ st Perciavalle, 20’ st Khouribech.

CALDANA – ATLETICO ETRURIA  0 – 2

CALDANA: Frattini, Gryka, Giorgetti, Tani, Zurlo, Calò, Salusti, Santini (25’ st Di Leo), Totti, Paumgharden, Burioni. A disposizione: Albonetti, Telesio, Creatini, Filippini, Rotelli. All. Ruggeri.

ATLETICO ETRURIA: Caramuscio, Rossi, Fedi, Malventi, Raffalli, Lotti, Bonini, Civitillo (20’ st De Luucia), Verola (40’ st Scardigli), Tacchetto, Nastasi (25’ st Tecce). A disposizione: Bianciardi, Guarnieri, Martelli. All. Chelotti.

ARBITRO: Alba di Siena.

RETI: 42’ Civitillo, 29’ st Verola.

NOTE: Caramuscio respinge un rigore di Burioni al 35’ st.

 

CASTIGLIONCELLO – DONORATICO 0 – 0

 

FRATRES PERIGNANO – BELVEDERE 5 – 0

 

GUARDISTALLO MONTESCUDAIO – SANROMANESE VALDARNO 3 – 0

 

SELVA CAPANNOLI – AQUILA SCINTILLA 0 – 2

 

SEXTUM BIENTINA – FOLLONICA 3 – 1

 

SEXTUM BIENTINA: Passerai, Catania, Salvatori, Laniyon, Giari, Cannetiello, Ciardelli, Masullo, Biggi, Marchetti, Nannelli. A disposizione: Nardi, Susini, Giusti, Nigro, Lomuscio, Donati, Sardelli. All. Natarfonso.

FOLLONICA: Marroccella, Cantini, Garofalo, Batistoni, Errico, Barcelli, Ceccotti, Duranti, Corrado, Ceccarelli, Giannone. A disposizione: Montagnani, Mangini, Uliano, Barbosa, De Giulli, Tonelli. All. Silvestro.

ARBITRO: Vanni di Arezzo.

RETI: 48’ (rig.) Duranti, 12’ st (rig.) e 40’ st (rig.) Biggi, 46’ st Laniyon.

NOTE: espulsi Ceccotti al 21’ per doppia ammonizione, Duranti al 30’ st per proteste e Cantini al 35’ st.

VENTURINA – SPORTING CECINA 0 – 1

 

GIRONE F

 

CASTIGLIONESE – ARGENTARIO  4 – 2

CASTIGLIONESE: Marrocolo, Andreini, Grossi, Mollo, Lorenzoni, A. Guerriero, Greco, Toninelli, Caldelli, Cerboneschi, E. Smajli. A disposizione: Tosini, Baccetti, Grechi, F. Magrini, Cellini, Russo, Armellini. All. Tosini.

ARGENTARIO: Milani, Amato, V. Moriani, Giovani, C. Schiano, S. Moriani, D. Atzori, Sclano, S. Schiano, N. Fanciulli, Perrone. A disposizione: Costantini, S. Della Monaca, Breschi, Scotto, Cedroni, Vincenti, M. Alocci. All. Ferrante.

ARBITRO: Minuti di Livorno.

RETI: 30′, 10′ st e 15′ st E. Smajli, 6′ st C. Schiano, 32’ st Fanciulli, 37’ st Toninelli.

 

MANCIANO – QUERCEGROSSA  1 – 0

MANCIANO: Sabatini, M. Laghi, Brizi, Margiacchi, Contini, De Nardin, Berna, Chiaranda, Paoloni, Spirito, Giustacori. A disposizione: Perin, Ranucci, T. Laghi, Lazzaro, Lelli, Ballerini. All. Renaioli.

QUERCEGROSSA: Mastrandrea, Attuoni, Bartoli, Bimbi, Lorenzini, Carli, Giacomini, Arrichiello, Machetti, Giannopolo, Tollapi. A disposizione: Piludu, De Pau, Bagnacci, Magliozzi, Galini, Vada, Giotti. All. Raveggi.

ARBITRO: Vasarri di San Giovanni Valdarno.

RETE: 5’ st Paoloni.

 

PAGANICO – MONTALCINO  0 – 3

PAGANICO: S. Marzocchi, Longino, M. Cavaliere (37’ st Machetti), F. Cavaliere (31’ st Savelli), Agresti, Pialli, Savini, Angeli, Pieri, Magnani, Lavorgna. A disposizione: Paolini, Machetti, Savelli, Paoletti, Loreto. All. Agresti.

MONTALCINO: Caporali, Carli, Zullino, Mariotti (11’ st Kokora), Piazzi, Beligni, Colonnese (33’ st Agostini), Ramundo, Nesi (14’ st Bovini), Bellandi, Foresta. A disposizione: Meiattini, Amarabon, Kokora, Bovini, Mari, Pierangioli, Agostini. All. Marchi.

ARBITRO: Moretti di San Giovanni Valdarno.

RETI: 25’ (rig.) Beligni, 28’ st Bovini, 42’ st Bellandi.

NOTE: espulso Pialli al 24’ st per proteste.

PONTE D’ARBIA – BARBERINO VAL D’ELSA 0 – 0

 

ROSELLE – SORANO  2 – 0

ROSELLE: Cipolloni, Terenzi, Minucci, Franchi, Lupi, Raito, Pacinotti, Saloni, Vento, Consonni, Angelini. A disposizione: Borracelli, Boni, Gaudio, Polla, Di Fiore, Maggio, Cosimi. All. De Masi.

SORANO: Cappelletti, Coli, Dominici, Brizi, Onori, Bufalini, Ventolini, Santinami, Sequino, Ventura, Bacci. A disposizione: Tramontana, Tondi, Di Carlo, Peruzzini, Sonnini, Papini, Micelli. All. Gaggi.

ARBITRO: Torpei di Pistoia.

RETI: 17′ Angelini, 40′ Vento.

SORANO: Cappelletti, Coli, Dominici, Brizi, Onori, Bufalini, Ventolini, Santinami, Sequino, Ventura, Bacci. A disposizione: Tramontana, Tondi, Di Carlo, Peruzzini, Sonnini, Papini, Micelli. All. Gaggi.

ARBITRO: Torpei di Pistoia.

RETI: 17′ Angelini, 40′ Vento.

SAN QUIRICO – FONTEBLANDA 2 – 2

SAN QUIRICO: Borghi, Dionisi, Migliorini, Sani,(74’ Guidotti F.) Fortunati, (65’ Provenzano), D’Aniello,(79’ Castri) Martellini, Pasquini, Ligioni, De Bernardi, Petreni. A disp. Pricope, Saletti, Guidotti E., El Ghiat . All Pecci

FONTEBLANDA: Bartoli, Amaddii, (72’ Ganci) Ricci, Guglione, Lubrano, Batazzi, Censini, Silvestri, Falciani, Melchionda, (9’ Casamonti), Ingrossi. A disp. Angiolini, Santini, Giani, Cozzolino, Guidi. All. Ripaldi

Arbitro: Panagia di Arezzo

RETI: 13’ Migliorini, 15’ Falciani, 67’ Pasquini, 69’ Guglione.

STAGGIA – CASOLESE 1 – 1

STAGGIA: Andreola, Tanzini, Marinelli(84′ Montagnani), Lavanga, Milat, Cortigiani, Cuccia, Amore(67′ Schiano), Vojdulla, Guarino(90′ Polito), Ndiaye. A disposizione: Cervelli, Fossati, Montagnani, De Luca, Schiano, Schillaci, Polito. All: Zanelli

CASOLESE: Bormida, Viti, Zazzeri, Capitani (64′ Mare), De Biasio, Donati, Rega, Abate, Gironi(85′ Manco), Marchi(55′ Marcoionni), Bucciarelli. A disposizione: Gaito, Mare, Marcoionni, Manco, Bucci, Giorli. All: Palazzolo

ARBITRO: Innocente di Pisa

RETI: 3′ Guarino, 75′ Marcoionni.

VALDARBIA – ALBERESE 1 – 0

VALDARBIA: Neri, Brizzi, Minucci, Andriolo, Corti, Pellegrini, Donatelli, Ruggiero (79′ Terzuoli), Benocci (82′ Corbelli), Scarpelli, Ventrone. Allenatore: Magneschi.

ALBERESE: Allegro, Brizzi, Pastorello W., Mennella, Camarri (72′ Esposito), Pastorello F., Massieri, Cucini, La Rosa, Iacobucci, Ferri Marini (62′ Amorevoli). Allenatore: Romagnoli

ARBITRO: Conti di Firenze

RETE: 6′ Donatelli

 

 

 

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Oggi spero che tutti , dirigenti compresi hanno visto che persona sei..ma come ti permetti di offendere e attaccare chi da 20 anni segue questi ragazzi ovunque…chi anche nel suo piccolo contribuisce (non a chiacchiere ) a tenere in vita questa società, che permette a quelli come te di mettersi in tasca 2 soldi…ma come ti permetti???dopo tutte ste figurette che si ripetono ogni domenica da quando ci sei te, ti permetti pure di offendere le persone..torna da dove sei venuto e prenditi le tue responsabilità invece di attaccare le colpe…x colpa tua perderemo dei ragazzi e una società come l’argentario non può permettere che ciò accada..vai via!!

  • Cosa sta succedendo al mio amato Argentario? Chi è questo pseudo allenatore ? Chi è questo Superman che rinuncia a giocatori del calibro di Massimiliano Palombo, Sami Cedroni ? Chi è questo megaloman che non ha bisogno di un preparatore atletico ? Chi è costui che ha allontanato dirigenti del calibro di Wongher ? Chi è questo che fa giocare il mio caro amico Francesco Perrone accanto allo stopper? Chi è questo che dopo una sconfitta offende tifosi dell’ Argentario che da anni seguono in casa e fuori i nostri amati colori? Bene , tutte queste domande hanno una sola risposta ….FERRANTE!!!! Io l’ unica cosa che posso dirti è VATTENE stai distruggendo una società e una squadra e stai attaccando anche persone e personaggi di una tifoseria unica in queste categorie , per favore se non va via da solo Presidente Romolo Rosi cacciamelo via !!! ……….quasi quasi compro un biglietto aereo……..VATTENNE PRIMA CHE LO FACCIO!!!!

    • No ma fino a che la matematica non ci condanna non cederemo di un passo credimi 😉

  • Ma la vera colpa è di Ferrante? Senz’altro una colpa ce l’ha… AVER ACCETTATO DI ALLENARE UNA SQUADRA DI SOPRAVALUTATI CHE FANNO DELLA GELOSIA PER IL PROPRIO COMPAGNO LA LORO ARMA MIGLIORE. CHI SI CREDE DE ROSSI CHI IL SALVATORE DELLA PATRIA E DA DUE ANNI NON SEGNA. CHI SI CREDE POGBA E HA DUE PIEDI COME DUE MATTONI. Romolo e Biscolli mandate a casa i giocatori. Ad Agosto si sentiva parlare di vittoria. Presuntuosiiiiiiiiiii. Ora domenica bisogna vincere perché affronteremo una squadra vergognosaaaa. Roscio svegliati cavolo

  • E poi cosa cavolo scrivi in maiuscolo, pensi di far valere le tue ragioni così? Porta rispetto a questi meravigliosi ragazzi e se penso chi sei vatteneeeeeeeeeeee!!!!!!!!!

  • É la prima volta che scrivo in vita mia e chi mi conosce lo sa…io non ho offeso nessuno, ho detto solo: < >…Sono stato definito: < >; < >; < >…Che amarezza, ma io domenica sarò a sostenere i nostri ragazzi!!! Fino alla fine forza Argentario!!!!!!

  • carlo levati i capelli dagli occhi che non vedi altrimenti..come campi male senza di noi…ti diamo una ragione di esistere..ora torna nel buio fino a domenica sera…..1…10..100 luciano brizi che mille carlo..DISPERATO!!!!!!

  • Cara azzurra, anzi FENOMENO DA BARACCONE. Le donne a casa a fare i tortelli la domenica e dopo aver cucinato devono lavare le stoviglie e poi una bella passeggiata fino curva bozzi

  • ragazzi….. Non scherziamo…… JONTINO…..Non si discute…… Si ama…… Se qualcuno gli ha mancato di rispetto…. Non può avere nessun contatto con i santostefanesi…….cacciate immediatamente chi lo ha fatto…..

  • Le società serie si vedono quando dicono ai giocatori pseudo importanti: fuori dalle palle perché fai più danno della grandine

    • Stai zitta ” la verità ” sai na sega te nn sei nemmeno di pss e parli fenomena… Ha ragione “azzurra”

    • Te invece piu che ride mi fai piange…ma non solo …tutto manciano ride di te e non far finta che non abiti quassu..anche se importato..ma del resto che si vuol pretendere da uno come te torna nel buio ora..domenica si gioca al tuo paese

  • Io mi domando …. Ma l’argentario ha mai vinto qualcosa o disputato play off in prima categoria ? I giocatori stessi cosa hanno vinto? Ad inizio anno si parlava di compagine antagonista di Manciano , Montalcino , Roselle ….ma di che si parla ? Il problema secondo me non è l’allenatore , che reputo uno dei migliori della Provincia , ma forse i giocatori ? Il paese stesso non ha mai dato fiducia ad un allenatore preparato come Ferrante , non credo che questo giovi allo spogliatoio ! Sto leggendo di scelte sbagliate …. Deve giocare quello perché …..!!! Ma siete al Campone durante la settimana ? Guardate gli allenamenti , in merito ad una scelta di formazione ci sono mille sfaccettature che un Tifoso non può carpire ! Consiglio : lasciate lavorare in pace l’allenatore e la squadra , queste polemiche non fanno bene a nessuno , poi se siete genitori arrabbiati per scelte tecniche e vostro figlio scalda la panchina , allora proponetegli un altro sport , ma non perché lui non sia all’altezza (ATTENZIONE) bensì perché ha dei genitori che non accettano tali scelte e insegnano solo Ribellione ! Se il testo non é di facile comprensione , oppure ci sono concetti troppo difficili da interpretare …. Concludo con un semplice NACAAAAAANEE , forse vi sembrerà più familiare … Buona serata ed in bocca al lupo all’Argentario e al Mister Ferrante ( secondo me il problema è dialettico )

  • Ma come fai a dire che un allenatore e’ preparato e che è tra i più bravi in provincia se su 8 partite fa 6 punti, con 5 goal fatti e 12 goal subiti? Se lo scorso anno e’ retrocesso in terza? X me uno bravo e’ uno che vince, o almeno COSTRUISCE qualcosa di positivo, invece non c’è gioco, non c’è grinta non c’è niente…qui non c’entrano i genitori, basterebbe un po’ di umiltà da parte sua, alzare la mano dichiarare di aver fallito e andarsene…comunque finiamola tanto la decisione e’ stata presa, e ci libereremo di mazzarri!!

  • Caro Osservatore hai ragione te….. I giocatori non hanno vinto mai niente….. A questo punto elencaci quello che ha vinto il Ferrante da quando fa l allenatore…..

  • Domenica ero al Valdrighi a vedere la partita e leggendo i commenti dei tifosi dell’argentario l’unica cosa che mi viene da pensare è che il calcio per loro è un’altra cosa. Mi spiego meglio. Qui sento dire che Ferrante deve andare perchè non riesce a fare punti con questa squadra,perchè è retrocesso l’anno scorso perchè fa quello perchè fa quell’altro mentre secondo me l’unica cosa che dovrebbe dire un tifoso dell’Argentario è ” ma a questo Ferrante gli vogliamo dare qualche giocatore di calcio?”, per il semplice motivo che i giocatori dell’Argentario visti domenica nemmeno Mourinho li potrebbe salvare. Tolti qualche ragazzo in gamba ( Fanciulli su tutti con un gran gol ma sopratutto con i movimenti giusti x tutta la partita e sicuramente il miglior 95 visto fino a adesso in 1° categoria) gli altri farebbero fatica a farsi notare in 3° categoria. Milani inguarbabile sopratutto nel 2 e 4 gol, Giovani a sprecare fiato ed energie a protestare tutta la partita con l’arbitro invece di marcare Smajli ( complimenti per la tripletta), Perrone che pensa di risolvere tutto da solo mentre al calcio si gioca in 11 etc etc. Poi se i ” tifosi dell’Argentario” a fine partita gridano ” speriamo che lo Staggia abbia vinto ” bhe allora qualcuno non ci ha capito nulla. Spero la Società faccia orecchie da mercante a tutte queste critiche e tiri avanti con Ferrante e facendolo lavorare in pace allora i risultati verranno.

  • Troppo facile dare la colpa a Ferrante. Ho sentito commenti durante la partita, che con il calcio fanno a cazzotti. Il problema di fondo e’ che la maggior parte dei giocatori dell’argentario non sono da prima categoria e forse nemmeno da seconda. Uno si distingue, il resto e’ veramente da calcioni e vai.
    Sicuramente Ferrante avra’ qualche demerito, come ognuno di noi; ma i demeriti degli altri sono sempe piu’ grandi dei nostri.

  • Meno male ci sei te che capisci di calcio…… A Castiglione oltre la 1 categoria non siete mai andati….. Mi immagino che calcio sei abituato a vedere…….sono 8 partite….. E dopo ogni domenica e o dopo la solita sconfitta VOI INTENDITORI DI CALCIO ci venite a dire…. Dategli tempo al Ferrante……. Si aspettiamo un altro po’…… E poi quei tifosi a cui fai riferimento te sono quelli che seguono la squadra in ogni campo e da più di 20 anni dall eccellenza alla terza categoria….. Quindi sciacquati la bocca prima di parlare di loro……

    • Dai retta Tifoso passa al Palio Marinaro che forse li ne sai qualcosa in più, perchè il calcio per te è un’utopia.

  • Sturati le orecchie qualcuno ha detto speriamo che lo staggia NON abbia vinto!
    E po sciacquati la bocca quando parli di giovani e perrone, hanno sempre fatto la differenza anche contro squadre fortissimme come le badesse, io invece guarderei i ” cocchi” di ferrante che al valdrighi hanno fatto piu danni della grandine!
    Si ufficializza????

    • Io non ho bisogno assolutamente di sturarmi le orecchie perchè ci sento benissimo e come tutti gli spettatori del Valdrighi hanno sentito quello che ha detto il tuo pseudo tifoso. Riguardo a Gioveni e Perrone avranno fatto anche la differenza contro le Badesse ma mi sembra che si parli del campionato scorso. Come hanno giocato domenica contro le Badesse la differenza non la facevano di sicuro perchè non tutti i campionati sono uguali. E preciso che io non sto dando la colpa a Giovani e Perrone della sconfitta di domenica ma di una carenza generale di giocatori buoni senza i quali è difficile fare risultato anche se la classifica mi sembra molto corta e se fate lavorare Ferrante vedrai che i risultati arriveranno

      • Ferrante deve andare a casa è un incompetente, e ogni domenica lo dimostra…
        Quindi non difendete l’indifendibile….fuori dalle balle…

    • L’unica cosa decorosa che ci aspettiamo d’ufficiale sono le dimissione di questa società incocludente che non solo non sa amministrare ma soprattutto non ci capisce nulla di calcio.
      ALMENO FATELO PER LA MAGLIA

  • Azzurra e Argentario city siete patetici. La rovina delle società è gente come voi che apre la bocca e lascia dire al fiato. Vanno mandati a casa i giocatoriiiiiiiiiiiiii. È il terzo in due anni di allenatore e ora mi direte che tutti e tre sono imbecilli???!!!

  • Caro tifoso del manciano , se sei davvero tifoso non lo vedi che non viene nessuno a vedere le partite, che il manciano che il manciano è partito con la meglio squadra e gioca da pena. In panchina il mister con il suo secondo che fanno gli schemi sulla cartellina come in serie A. Siamo in prima cat. Sonati

    • Flop a me il sonato sembri te…soprtatutto se credi che il manciano sia partito con la meglio squadra…se ci viene poca gente alle partite non e dovuto al fatto che la squadra gioca bene o male..vinca o perda dove vai vai piu di 50 spettatori paganti non li fa quasi nessuno..x via di sky con la serie a o x via della caccia..o perche a tanti non frega nulla del calcio dilettanti..grosseto che e grosseto ci va di media 500 persone..gavorrano in d ne fa 100 quindi.. se vuoi il pubblico numeroso vai a vedere le partite nel lazio la domenica mattina

  • Continuiamo a cambiare allenatori ma i risultati sonio sempre gli stessi!
    Non sarà il caso di eliminare qualche mela marcia?
    FUORI I VERI RESPONSABILI DI QUESTO FALLIMENTO E CIOE’:
    ATZORI DALIELE
    CEDRONI REMO
    ROSI RIMOLO

  • A Tifoso.
    A parte il fatto che la Castiglionese ha fatto anche la promozinoe, a parte il fatti che il calcio che sono abituato a vedere e’ tanto, compreso quello della prima categoria volevo solo sottolineare che tra seguire una squadra da 20 anni e pensare di essere commissario tecnico ce ne corre.
    A parte i fenomeni come te

  • Tifoso del manciano sky ha portato via molti tifosi ma la caccia c è sempre stata. Forse x portare più gente allo stadio bisognerebbe far giocare qualche ragazzo del posto. Invece di spendere soldi e far ridere.

  • Schiano all albinia. Bel colpo a manciano non l hanno messo in condizione di dare il meglio, ma è un buon giocatore bel colpo. Del resto i bomer a manciano non riescono mai a dare il meglio di se.chissa come mai

    • A Manciano i ragazzi del posto giocano fino 18-20 anni poi la società non da loro nessuna possibilità, è da generazioni che c’è questa politica, infatti la domenica alla partita fra titolari e panchina saranno 2 o 3 i ragazzi provenienti dalle giovanili quando va bene .
      Il settore giovanile da noi non viene nemmeno considerato e pensare che ragazzi della juniores stanno lottando per il primo posto.

  • Da noi la nave mentre affondava l’ha abbandonata Schettino…all’Argentario è scappato Schiano. Chissà se pure lui dirà di essere scivolato….

  • Facile parlare quando le cose vanno male, ma questi ragazzi hanno portato l’argentario dalla terza categoria alla prima, con la passione e l’amore per il proprio paese e poi quando si vince tutti salgono sul carro dei vincitori. Chi arriva per ultimo e fa pure l’importante e se ne va? Tanti saluti, io amo i ragazzi che mettono il cuore nelle loro partite e sono convinto che anche quest’anno si salveranno, forza argentario!!!






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: