Seconda Categoria

Alta Maremma-Venturina: continua la lotta a distanza

Nella foto l'Alta Maremma esulta dopo un goal

GROSSETO. Continua la lotta a distanza tra Alta Maremma e Venturina con la compagine livornese che viaggia a ritmi impressionanti come un rullo compressore.

I biancocelesti hanno conquistato dodici vittorie ed un solo pareggio su tredici incontri dimostrando di essere la migliore compagine in tutta la seconda categoria toscana. Non molla la presa ed insegue a meno sei però la squadra di Papini sospinta sempre più dai goal di un ritrovato panzer Scrivano.

Se il passo delle due battistrada sarà questo a fine stagione i play off potrebbero anche non disputarsi.

Per le altre maremmane delude sempre più il Valpiana, che dopo il cambio di allenatore non ha trovato ancora la vittoria e i soli sei punti in classifica e l’ultimo posto non sono più un campanello di allarme, ma una sirena che suona stridente. Urgono rinforzi in tutti i settori se si vuol dare una svolta al proprio cammino in campionato.

Bello e appassionante è stato il duello in zona play off tra Etrusca Vetulonia e Montieri. Due buone squadre che possono e devono migliorare nel reparto difensivo. Per entrambe troppo le reti subite ed in particolar modo per la squadra di Galeotti che paga a caro prezzo le amnesie difensive.

Infine per il Castiglione c’era ben poco da fare sul campo dell’Alta Maremma. I ragazzi di Visalli hanno messo in campo impegno e grinta, ma la differenza tattica è stata enorme. I gialloneri però con l’arrivo del nuovo tecnico sembrano aver intrapreso la giusta strada.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all’interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E’ altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *