<
Altri Sport

Pallamano A2, torna a ruggre l’Olimpic Massa Marittima

Straordinaria quanto inaspettata vittoria in campo avversario. In quel di Poggio a Caiano, l’Olimpic batte l’Ambra 43 a 38. Sulla carta si presentava una partita non facile, l’Olimpic incontrava in campo avversario la terza in classifica che dalla sua poteva vantare 9 vittorie ed un pareggio su 13 partite giocate in campionato e che in casa, in quella di andata, aveva rifilato all’Olimpic un inequivocabile 19 a 28. Un avvio difficoltoso dopo solo pochi minuti vedeva la squadra di Mister Botti con un parziale negativo di -4. Allorché l’Olimpic, raccogliendo le proprie forze, riusciva a recuperare il “gap” iniziale andando al riposo sul 19 pari. Ripreso il gioco, appena 30 secondi dopo l’inizio l’avvio, passava in vantaggio per restarci fino al fischio finale. La qualità del gioco, la grinta in difesa ma soprattutto la tenuta mentale dell’intero collettivo ha potuto fare la differenza. L’infallibile ala, il mancino Ovi, con la sua personale percentuale di realizzazione del 100%, 7 reti su 7 tiri, il prezioso rientro in squadra di Muoio, le certezze di Ramanhi e Raia fra i pali (autore anche di una rete), gli impressionanti 16 goal di Gai e gli 11 di Zorzi, un complessivo di gioco convincente, l’Olimpic va a strappare questa meritata vittoria in terra ostile.
Iniezione di fiducia preziosa per il proseguimento del cammino in campionato, adesso occhi puntanti verso il prossimo match che il 10 Febbraio vedrà ospiti in casa la squadra del Bastia, ultima in classifica.
Questi i fieri giocatori con le relative marcature:
Bargelli, Ghini, Muoio (7), Ovi (7), Raia (1), Gai (16), Zorzi (11), Veliu B. (1), Bernardini, Zucca, Rahmani. Allenatori Botti e Bargelli.

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.