Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Andreotti gol da tre punti ed il Grifone vola solitario in vetta

Andreotti esulta dopo il gol dell'1 a 0

ATLETICO CENAIA -US GROSSETO 0-1

CENAIA – Serafini, Del Gratta, Checchetti, Fabbrini, Signorini, Gemignani, Maiorana, Mazroui, Perazzoni (29′ st Sardi), Pagano (33′ st Arrighi), Vaglini (22′ st Bruzzone). A disposizione: Pampana, Mani, Paoli, Neri, Cirinei, Dalla Valle, Arrighi, Sardi, Bruzzone. All. Ciricosta.

GROSSETO – Nunziatini, Del Nero (25′ st Cantore), Lepri, Cretella, Ciolli, Gorelli, Pierangioli (22’st Boccardi), Zagaglioni, Andreotti, Molinari (32′ st Raito), Camilli. A disposizione: Cipolloni, Pizzuto, Cantore, Sabatini, Raito, Boccardi, Fratini, Luci, Pirone. All. Miano.

Arbitro Iacopetti di Pistoia.

Reti: 27′ Andreotti

Note: ammoniti Fabbrini, Zagaglioni, Gemignani, Perazzoni; recupero 0′ pt, 4′ st

CENAIA (PI) Vittoria doveva essere ed è stata. Il Grosseto col fiatone supera il Cenaia per uno a zero. Grosseto parte dal calcio di inizio con la coppia di attaccanti Andreotti e Molinari. Sul campo stretto degli arancio verdi la mossa scelta da mister Miano è il 4-4-2 con due ali estremamente offensive.

Il primo pericolo lo porta il Cenaia al 9′ con l’azione sulla sinistra di Maiorana che addomestica e tira, Nunziatini chiude il proprio palo. Risponde il Grosseto con una doppia occasione al 11′ prima la conclusione in corsa di Andreotti alzata dal portiere del Cenaia oltre la traversa, poi dal calcio d’angolo seguente il colpo di testa di Cretella che manda di poco sul fondo.

I biancorossi giocano meglio e sbloccano l’incontro al 27′. L’azione nasce dell’apertura di Cretella per Pierangioli che  scappa sulla destra entra in area e scarica a rete,  respinge basso il portiere Serafini,  irrompe Andreotti che ribadisce in fondo al sacco.

Legittima il vantaggio la squadra di Miano proseguendo ad attaccare e colpendo al 45′ con Gorelli il palo, azione rocambolesca con colpo di testa spiovente che sorprende tutti.

Nella ripresa si spinge di più in avanti nonostante il Grosseto continui a cercare il raddoppio. Al quarto d’ora recupera palla la limite dell’area maremmana Fabbrini poi calcia di potenza mandando poco alto, stessa sorte per la conclusione di Vaglini.

Ma è il Grosseto ad andare più vicino al gol al 28′ st ha l’occasione  Molinari, tiro centrale respinto da Serafini. Subito dopo tocca ad Andreotti in girata lambire il palo della porta di Serafini. Il portiere di casa si supera al 41′ st sulla percussione di Camilli che calcia a botta sicura davanti all’estremo.

Il sigillo sulla vittoria la mette Nunziatini che salva sul colpo di testa al 4′ e ultimo minuto di recupero di Signorini. Un tuffo che vale tre punti.

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista. Per Grossetosport si occupa di Grosseto, Gavorrano e C5 Atlante. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.